contatore accessi

x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA > SPETTACOLI
comunicato stampa

Arcevia: “Percorsi di ascolto Festival 2019”, due appuntamenti consecutivi con la grande musica

2' di lettura
914

da Organizzatori


Proseguono gli appuntamenti con la grande musica nella cittadina di Arcevia (An) all’interno della rassegna “Percorsi di ascolto Festival 2019”, organizzata dall’Associazione Musicale Harmonica, sotto la direzione artistica di Alessia Mortaloni. Il 5 e il 6 agosto sono previsti due concerti di grande rilievo: lunedì 5 agosto sarà di scena il duo formato dal trombettista Matteo Alcaini e dall’organista Donato Giupponi.

I due musicisti si esibiranno presso la Chiesa di S.Medardo alle ore 21,30 in un concerto intitolato “The Royal Music” specificatamente dedicato al periodo elisabettiano. Lo splendido organo costruito dal bergamasco Giacomo Locatelli nel 1889, uno dei più pregiati strumenti nelle Marche, tornerà a suonare in concerto dopo molti anni grazie all’intervento della Parrocchia. A questo proposito su “La Stampa” di Torino è apparsa una recensione che descrive il Duo come “….un crescendo ininterrotto di emozioni da attribuire agli interpreti, raffinatissimi e appassionati, che incantano un uditorio letteralmente deliziato….. senza dubbio questo finirà per essere ricordato tra i concerti più belli dell’anno….davvero intelligente ed efficace anche l’impaginazione della serata: giusti e meritati gli applausi, grati alla superba qualità degli interpreti…”.

Il 6 agosto sarà di scena il pianista umbro Maurizio Mastrini nella chiesa di S.Francesco, sempre alle ore 21,30, in una tappa del suo nuovo tour mondiale per la presentazione del suo ultimo capolavoro intitolato “Excellence”. Maurizio Mastrini è uno dei maggiori pianisti e compositori incontaminati del panorama musicale e strumentale internazionale. Dal 2009 con l’album “Il Mio Mondo al Contrario”, in cui il M° Mastrini suona composizione classiche ed originali al contrario partendo dall’ultima nota verso la prima con un riscontro musicale sorprendente, l’attenzione dei media lo consacra tra i più quotati e sbalorditivi pianisti contemporanei mondiali. La popolarità del maestro è stata anche favorita dalla sua presenza in rete: è possibile infatti visualizzare numerosi video di concerti in ambientazioni molto particolari come il “Concerto della prima neve” tenuto a Folgaria di Trento a 2600 metri sotto una nevicata o il “Concerto del Fuoco” sull’Etna a 2.000 metri con il vulcano in eruzione. Non meno suggestivo il “Concerto nel Deserto” tenuto nell’arabian deserto di Dubai.

La serata del 6 agosto è organizzata in collaborazione con l’Avis di Arcevia: per l’occasione ci saranno in Piazza Garibaldi i mercatini dell’artigianato locale dal pomeriggio e in serata, dopo il concerto, gara di biliardino e spaghettata di mezzanotte in piazza.

La serata è ad ingresso libero.

In allegato le locandine degli eventi.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-07-2019 alle 17:31 sul giornale del 30 luglio 2019 - 914 letture