A.L.A.: "Amianto in via Po e via Beccaria, dopo nostra richiesta l'Asur segnala al Sindaco"

1' di lettura Senigallia 23/07/2019 - A seguito di segnalazioni dell’ALA sulla pericolosa presenza di amianto a Senigallia, è giunto ancora una volta tempestivo l’intervento degli uffici sanitari preposti. Nel primo caso, in via Po 36, relativamente ad una ‘distesa’ di lastre in cemento amianto vecchie ma compatte, forse da coibentare con apposita vernice, dal momento che potrebbero far uscire pericolosissime fibre.

Nel secondo caso in via Beccaria, al numero civico 17, a pochissime centinaia di metri dal casello autostradale e dunque in una zona importante della città. Eppure anche qui, esattamente come è stato spesso testimoniato da fotografie eloquenti, è presente l’ennesimo incredibile triste spettacolo di pericolosa presenza di amianto. Un tetto che parla da solo!

A riguardo, la risposta da parte dell’Asur Marche, Area Vasta 2, evidenzia che "ha proceduto alla verifica richiesta, relazionando in merito al sindaco di Senigallia per i provvedimenti di competenza”.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-07-2019 alle 16:05 sul giornale del 24 luglio 2019 - 470 letture

In questo articolo si parla di attualità, amianto, a.l.a., senigallia, asur, mangialardi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a9XB





logoEV
logoEV