Montemarciano: “Metti un martedì in via Falcinelli", giochi, street food, musica e divertimento per i più piccoli e le famiglie

2' di lettura 22/07/2019 - Torna, per la sua terza edizione, l’ormai immancabile appuntamento con “Metti un martedì in via Falcinelli”, lo street fest di Montemarciano, Ancona, con la direzione artistica dell’Associazione Asini Bardasci, il fondamentale supporto dell’Amministrazione Comunale e il sostegno di commercianti e sponsor. Per tre martedì, il 23 e il 30 luglio e il 6 di agosto, la via principale del borgo, via Falcinelli, vera arteria cittadina, diventa un laboratorio a cielo aperto dove socialità, cooperazione e inclusione trovano la propria forma in momenti di spettacolo, attività laboratoriali e intrattenimento.

Come nelle due precedenti edizioni, focus dello street fest è quello di ricreare quell’amalgama sociale che spesso, nella vita di ogni giorno, viene a perdersi rendendo le comunità sempre più aride.

Un ricco programma quello che domani, (martedì 23 luglio) aprirà la manifestazione. Si parte alle 21 in Piazza Vittorio Veneto con la compagnia italo guatemaltecaDuo Kaos e “Time to Loop”, lo spettacolo dallo stile acrobatico elegante e originale che utilizza alcune tecniche circensi come la bicicletta acrobatica e mano a mano. Alle 21.45 in via Falcinelli, invece, imperdibile appuntamento con lo spettacolo vincitore del Premio EOLO AWARD 2019 per il miglior progetto produttivo,“Thioro, un Cappuccetto Rosso senegalese” della compagnia Teatro delle Albe.

Lo spettacolo celebra l'incontro tra culture coinvolgendo tutto il pubblico, e trasportandolo nella famosa fiaba dei fratelli Grimm attraverso una porta inconsueta e sconosciuta ai più, quella della savana. Alle 22.30 si accende un ricordo di Lucio Falcinelli con “Montemarciano dedica... a Lucio Falcinelli” con la consegna di una targa al figlio Carlo. La serata poi si chiude alle 23 con il piano solo di Tazio Forte, un pianista concertista, che porterà il suo piano in strada proponendo un repertorio emozionante sotto le stelle della calda sera estiva.

Se gli spettacoli si aprono alle 21, il martedì inizia però già dalle 18 con il torneo di street soccer, i dj set in strada, gli appuntamenti di Nati per Leggere, il barbiere e il set fotografico in costume allestiti in strada, il trucca bimbi, l’atelier a cielo aperto per i ritratti e le caricature, l’aperitivo sotto le logge e lo street food di qualità con i prodotti del territorio.

In tre martedì, spettacoli, momenti di aggregazione e riflessione, magia che abbatte ogni barriera di diversità tra adulti e bambini, tra noi e il diverso, per parlare di cooperazione, socialità e costruzione di un tessuto sociale dialogante e capace di stupirsi ogni giorno del quotidiano, dei propri luoghi, di sé e dell’altro.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-07-2019 alle 10:35 sul giornale del 23 luglio 2019 - 883 letture

In questo articolo si parla di attualità

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a9Tl





logoEV