contatore accessi

x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Corinaldo: bando aperto per il XXXIV concorso fotografico “Mario Carafòli-Il Paese più bello del mondo”

1' di lettura
622
dal Comune di Corinaldo
www.corinaldo.it

Torna il concorso fotografico a premi intitolato a Mario Carafòli. Bando aperto fino a lunedì 16 settembre 2019 alle ore 12.00, termine ultimo per inviare le foto. La premiazione si terrà domenica 6 ottobre alle ore 11.00 nella sala “A.Ciani” del Comune di Corinaldo.

Il Comune di Corinaldo e la famiglia Carafòli, in collaborazione con il Comune di Senigallia- Assessorato alla Cultura, con la partecipazione del MUSINF-Museo Civico d’Arte Moderna e delle Associazioni “Pro Loco Corinaldo” e “Pozzo della Polenta” bandiscono la XXXIV edizione del concorso fotografico a premi “Mario Carafòli-Il Paese più bello del mondo”, ispirato a un libro dedicato dallo scrittore e fotoamatore Mario Carafòli a Corinaldo, suo paese natale.

Il concorso intende selezionare le fotografie che meglio possano esprimere il rapporto naturale, affettivo o culturale che lega l’uomo all’ambiente in cui vive, lavora, soffre, si diverte.

Il concorso è dotato dei seguenti premi:
I Sezione: Il Paese più bello del mondo
II Sezione: La città di Corinaldo
III Sezione (sezione digitale): La Festa del Pozzo della Polenta (in programma il 13-14 luglio 2019 a Corinaldo)
IV Sezione (promossa dall’Assessorato alla cultura del Comune di Senigallia): La città di Senigallia- “Spiaggia di Velluto”, sezione intitolata a Edmo Leopoldi che della vicenda di Senigallia Spiaggia di Velluto è stato un testimone con tante delle sue fotografie.

Bando scaricabile sul sito www.corinaldo.it
Per la sezione digitale le foto (massimo quattro) dovranno essere inviate all’indirizzo mail concorsocarafoli@corinaldo.it

Informazioni e contatti:
Comune di Corinaldo 0717978605/07
Ufficio informazioni turistiche 0717978636
Email: info@corinaldo.it

In allegato PDF il bando.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-07-2019 alle 16:12 sul giornale del 05 luglio 2019 - 622 letture