contatore accessi

x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA > CULTURA
comunicato stampa

Pagine di sabbia: "Marea Nera" arriva giovedì alle 18:30 ai bagni Sandra 32

2' di lettura
548

da Ventura Edizioni
www.venturaedizioni.it


Continua la rassegna estiva dei bagni Sandra 32 organizzata in collaborazione con Ventura Edizioni. Per Pagine di Sabbia Anna Bellini presenterà il suo "Marea Nera" giovedì 5 luglio alle ore 18:00.

Vivere Senigallia: Chi sei?
Anna Bellini: Sono una scrittrice di libri per ragazzi, anche per adulti e un po' poeta, ma le mie invenzioni migliori restano sempre quelle per ragazzi. In realtà non esistono libri per ragazzi ma solo buoni libri e Pinocchio o Alice nel paese delle meraviglie, sono un ottimo esempio.

Vivere Senigallia: Quali sono le tue caratteristiche come autore?
Anna Bellini: Sono un medico che scrive, dipinge e recita e tutto questo ovviamente influenza la mia scrittura.
La mia idea è quella che i lettori alla fine del libro abbiano qualche curiosità in più e la voglia di approfondirla.
Per questo ho scritto libri con un erbario alla fine, storie in cui si citavano favole di altri paesi, diari di viaggio e adesso Marea Nera.

Vivere Senigallia: Cosa ti spinge a scrivere?
Anna Bellini: Cosa mi spinge a scrivere? Semplice, la mia testa è piena di storie da raccontare e da qualche parte devo pur metterle!

Vivere Senigallia: Presentaci in breve il tuo libro.
Anna Bellini: Marea è un giallo a tema ambientale. Prende spunto dall'incidente alla piattaforma petrolifera nel Golfo del Messico nel 2010 e questo evento fa da sfondo alla vicenda. Ho creato un terzetto di ragazzini che sensibilizzati dagli zii ai temi ambientali e trovandosi in Florida per le vacanze, indagano su strani fatti che accadono dietro casa. La mia idea è quella di creare una serie ambientata in giro per il mondo sempre con l'ambiente da difendere come protagonista. Questo ha lo scopo di incuriosire i lettori sulla geografia, usi e costumi dei Paesi location delle storie e sensibilizzarli ai problemi ecologici del pianeta divertendoli con avventure e indagini.

Vivere Senigallia: Pensi che il tuo libro sia meglio leggerlo sotto l'ombrellone o a casa sul divano?
Anna Bellini: Tornando a Marea nera è di sicuro un libro da leggere sotto all'ombrellone, la vicenda si svolge in riva all'oceano, a bordo piscina, tra aranci e palme, quindi...





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-07-2019 alle 10:59 sul giornale del 04 luglio 2019 - 548 letture