Lavoro a titolo gratuito come direttore del Musinf, il Collettivo: "bando immorale"

musinf 1' di lettura Senigallia 26/06/2019 - Il collettivo "Mi Riconosci? Sono un professionista dei beni culturali", attivo dal 2015 per dare dignità alle professioni che si occupano di Patrimonio culturale, seguito da decine di migliaia di persone, segnala un bando a dir poco vergognoso indetto dal Comune di Senigallia.

Nell’avviso pubblico per un posto di direttore e coordinatore tecnico-economico per il Museo Comunale D’Arte Moderna, dell’Informazione e della fotografia si legge che l’incarico della durata di tre anni sarà svolto a titolo completamente gratuito e senza alcun onere economico. Inoltre il candidato dovrà essere laureato, competente, garantire compiti di fundraiser, di monitoraggio dei servizi e delle presenze, e molto altro.

Riteniamo inconcepibile la diffusione di simili bandi che offrono lavoro gratuito, sviliscono e ledono la dignità dei professionisti dei beni culturali. Inoltre, risulta profondamente immorale che tale richiesta parta da un’amministrazione pubblica. Per tali motivi nechiediamo l’immediato ritiro.

da Mi Riconosci? sono un professionista dei Beni Culturali






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-06-2019 alle 12:29 sul giornale del 27 giugno 2019 - 2623 letture

In questo articolo si parla di attualità

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a8Zz





logoEV