statistiche accessi

SBC replica a Volpini: "Nessuna seria programmazione per il servizio di oncologia"

senigallia bene comune 1' di lettura Senigallia 12/06/2019 - Stile Barbara D’Urso, il consigliere Volpini si dichiara scioccato (giustamente ma con colpevole ritardo) della carenza di personale all’ospedale di Senigallia, ora tocca all'oncologia.

Ma se la programmazione Regionale e di Area Vasta fosse corretta e funzionale al sistema, le potenzialità delle Oncologie ospedaliere del presidio unico dell’A.V. 2, avrebbero dovuto sopperire alle carenze di Senigallia.

Non riuscendoci, il sistema è andato in crisi ed a pagarne le conseguenze sono i cittadini, coloro che devono per motivi di salute rivolgersi ad Oncologia.

Ceriscioli, Volpini ed il Pd regionale non hanno dato una seria programmazione al S.S.R.: si naviga a vista, senza alcun criterio serio.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-06-2019 alle 09:39 sul giornale del 13 giugno 2019 - 483 letture

In questo articolo si parla di attualità, politica, senigallia, Senigallia Bene Comune

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/a8v2





logoEV
logoEV
logoEV