statistiche accessi

Moto: Trofeo Italiano Amatori, gara sfortunata per Gionata Fabbri costretto al ritiro per un guasto meccanico

2' di lettura Senigallia 12/06/2019 - Si è svolto dal 7 al 9 giugno scorso il 3° round di Coppa Italia del Trofeo Italiano Amatori - cat. 1000 avanzata, che si è disputato sul circuito romano P. Taruffi di Vallelunga. Impegnato nel campionato anche il giovane di Serra de' Conti, Gionata Fabbri, con la sua Kawasaki Ninja grazie al sostegno del team Boccetti Racing

"Abbiamo lavorato molto fin dal giovedì cercando il miglior setting sulla moto anche in vista delle elevate temperature previste per i giorni seguenti -racconta Gionata Fabbri - facendo subito dei passi in avanti notevoli, i quali ci indicavano che eravamo sulla strada giusta per ottenere dei buoni risultati. Effettivamente non hanno tardato molto ad arrivare e sabato nella Q1 abbiamo segnato un ottimo tempo che ci ha tenuto in testa alla griglia di partenza fino all'ultimo minuto delle prove ufficiali, dove siamo passati in 2° posizione per 3 decimi; posizione che non siamo però riusciti a difendere nella Q2 dove siamo passati in 3° posizione.

Domenica, partiti quindi dalla terza casella, grazie ad una buona partenza siamo scattati subito in 2° posizione che purtroppo non sono riuscito a mantenere a causa di una perdita d'olio dalla moto che mi precedeva, e che mi ha inondato letteralmente la visiera del casco e il cupolino della moto fino al punto da non riuscire quasi più a vedere niente. Quando mi sono deciso ad azzardare la mossa di provare a pulire la visiera con una mano, ho riacquistato una visuale decente e mi sono rimesso subito in gioco, inseguendo i primi due che erano veramente molto vicini. Purtroppo però sul più bello, a soli 4 giri dalla fine, un guasto meccanico alla corona di trasmissione ci ha costretti ad un ritiro dalla gara in corso.

Sono molto arrabbiato e deluso dal risultato in quanto eravamo della partita e potevamo portare a casa un ottimo risultato - spiega Fabbri - che ci avrebbe dato una spinta importante verso la risalita della classifica del campionato. Non è stata colpa di nessuno, se non della sfortuna che sembra - fin dall'anno scorso - non volerci abbandonare.

Ora guardiamo al prossimo round, il 4°, che si terrà al Mugello nel primo week end di luglio, con un po' di amaro in bocca ma anche con la consapevolezza che da un duro lavoro può uscire un ottimo risultato.

Ringrazio la squadra che mi ha sistemato in maniera ottimale la moto, gli sponsor e tutto il tifo che non mi abbandona mai, sia in circuito che da casa attraverso i social".

Attualmente Gionata Fabbri si trova in 8° posizione nella classifica generale a 300 punti dalla vetta.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-06-2019 alle 09:59 sul giornale del 13 giugno 2019 - 643 letture

In questo articolo si parla di vivere senigallia, sport, redazione, Sara Santini, gionata fabbri

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/a8v7





logoEV
logoEV
logoEV