Montemarciano: è bagarre sulla nomina del Presidente del Consiglio Comunale

2' di lettura 09/06/2019 - La nomina del presidente del consiglio comunale o si assegna gratuitamente a chi rappresenta la maggioranza degli elettori (opposizione) oppure sarà lottizzazione delle poltrone e un costo inutile.

Nei comuni con popolazione inferiore ai 15.000 abitanti la figura del Presidente del Consiglio comunale è superflua, non necessaria, è scritto nel testo unico delle leggi sull'ordinamento degli enti locali (T.U. n. 267/2000). Eliminarla oppure, in subordine, attribuirla all’opposizione senza l'indennità attualmente prevista è la posizione politica che accomuna Progetto Montemarciano e Movimento 5 Stelle che si presenteranno con questa posizione unitaria al consiglio comunale previsto per il 14 giugno prossimo.

“Insieme abbiamo raccolto la maggioranza assoluta dei voti espressi nelle elezioni comunali di maggio, oltre il 55 percento dei consensi: siamo minoranza nell’assemblea civica, ma non fuori. Per questo rilasceremo una dichiarazione congiunta da inserire agli atti della specifica proposta di deliberazione presentata dalla lista Bartozzi”, spiegano le due forze all’opposizione, con quattro consiglieri per Progetto Montemarciano e uno per i 5 Stelle.

“Riteniamo la figura del Presidente del Consiglio comunale superflua e costosa, introdotta solo per motivi di equilibri partitici interni, quando invece dovrebbe rappresentare un organo di controllo e garanzia dei lavori del Consiglio comunale – prosegue la nota - per questo motivo riteniamo opportuno che sia assegnata alla minoranza, che, lo ricordiamo, detiene la maggioranza assoluta dei consensi.” Inoltre, qualora il ruolo venisse comunque istituito, Progetto Montemarciano e Movimento 5 Stelle proporranno che al Presidente del Consiglio comunale non venga assegnata l’indennità attualmente prevista, ma venga invece parificata al gettone di presenza del consigliere comunale, con un risparmio di circa tremila euro l’anno per le casse comunali.

Progetto Montemarciano e Movimento 5 Stelle






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-06-2019 alle 09:17 sul giornale del 10 giugno 2019 - 1803 letture

In questo articolo si parla di montemarciano, politica, minoranza

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a8pb