statistiche accessi

Tutto quello che ti serve per pulire l’ufficio

3' di lettura Senigallia 08/06/2019 - Un ufficio, sia che tu sia il solo a starci sia che hai collaboratori o accogli clienti, deve sempre essere pulito. E’ una questione d’igiene ma allo stesso tempo d’immagine. Un posto di lavoro pulito infatti appare piacevole da vivere e soprattutto fa una buona impressione alle persone che vi entrano.

Per questo motivo devi sempre avere tutto l’occorrente per mantenerlo pulito il più possibile. Puoi sempre decidere di fare un ordine sostanzioso presso gli shop online, così da risparmiare e allo stesso tempo ottenere un ulteriore sconto per la quantità. Oggi perciò ti spiego di cosa hai bisogno, in modo tale che puoi ordinare tutto senza dimenticarti niente ed evitare quindi ordini successivi che ti farebbero spendere di più.

Per mantenere pulito il tuo ufficio hai bisogno di:

  • Raccogli immondizia: occorre una pattumiera per ogni postazione di lavoro, ma anche per il bagno. Puoi optare per quelle tradizionali o quelle automatiche. Ti suggerisco quelle in acciaio perché durano più a lungo e sono esteticamente superiori, oltre che maggiormente igieniche e facili da pulire.

  • Spugne: acquista una spugna per pulire il bagno. In questo caso però ti consiglio di acquistare sia quella di due colori, una parte liscia e una ruvida, sia vari panni in microfibra. E’ bene averci di scorta anche le spugne in acciaio per lo sporco ostinato. Tieni una spugna per il bagno, i panni in microfibra per spolverare, quelli per la pulizia dei vetri etc.

  • Detersivi: i detersivi che sicuramente ti occorrono sono quelli per i vetri, il detersivo per lavare il pavimento, quello per il legno, lo sgrassatore e l’igienizzante per il wc.

  • Mocio e scopa: il mocio ti suggerisco quello in microfibra perché dura più a lungo e ti permette di far asciugare prima il pavimento.

  • Aspirapolvere: soprattutto se hai un ufficio abbastanza grande ti suggerisco di avere l’aspirapolvere a portata di mano per pulire bene ma soprattutto perché in questo modo fai prima a rimuovere la polvere. Se hai anche divani o sedie imbottite con l’aspirapolvere puoi pulirli bene negli angoli. Puoi optare per un aspirapolvere col manico, la classica scopa elettrica, oppure i robot. Altrimenti ci sono anche gli aspirapolvere automatici che fanno tutto fa soli. Sono i più costosi ma non fanno perdere tempo per la pulizia e puoi programmarli.

  • Panni elettrostatici: sono perfetti soprattutto se stai in una zona dove entra molta polvere sono utili proprio perché ti permettono di rimuovere molto velocemente la polvere senza dover pulire però un piano già pulito.

  • Carta assorbente: la carta assorbente è indispensabile non tanto per pulire quanto piuttosto per andare a rimuovere velocemente i liquidi caduti.

Come puoi vedere le cose che ti occorrono per mantenere pulito il tuo ambiente di lavoro sono tante, però una volta che le hai a portata di mano puoi svolgere questi lavori (o farli svolgere) in poco tempo e senza troppi intoppi. Ti suggerisco per le cose che utilizzi di più di farne una certa scorta.






Questo è un articolo pubblicato il 08-06-2019 alle 18:35 sul giornale del 08 giugno 2019 - 247 letture

In questo articolo si parla di lavoro, redazione, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/a8mB


logoEV
logoEV
logoEV