statistiche accessi

5 frullati estivi rinfrescanti, golosi e salutari

6' di lettura Senigallia 09/06/2019 - I frullati possono cambiare la vita? Forse potrebbe apparire pretenzioso sostenerlo, ma di sicuro possono aumentarne di molto la qualità! Tutto ciò che mangiamo, volente o nolente, influisce sul nostro quotidiano, sulla nostra forza, sull'umore, aumenta o diminuisce le nostre difese immunitarie e, in sintesi, incide sul nostro livello di benessere psico-fisico.

Tra i vari motivi per cui assumere frullati - chiamati anche smoothie - molti influiscono positivamente sulla nostra qualità di vita. Tra questi:

  • idratazione: come ben saprai, il nostro corpo è formato al 70% da acqua. Quando cala il livello di idratazione generale, il nostro corpo ci invia dei segnali, quali mal di testa, mancanza di concentrazione, senso di affaticamento, fame mal interpretata. I frullati, quindi, sono idratanti ma non solo, perché contengono moltissimi elementi nutritivi (oltre ad elettroliti come il potassio). Apporterai al tuo organismo, quindi, cibo e acqua in un'unica soluzione;
  • apporto di fibre: la dose giornaliera raccomandata di fibre è 25-30 gr. Per fare un esempio concreto, 150 gr. di more ne contengono circa 8 gr, quindi da sole apportano 1/3 del fabbisogno giornaliero;
  • aiuto al sistema digestivo: i cibi vengono scomposti dal processo di digestione, per essere poi assorbiti dall'organismo. I frullati comportano un minor impegno del sistema digestivo, perché tra l'altro non vanno nemmeno masticati (la masticazione è difatti la prima fase della digestione stessa). Sostanzialmente, grazie al frullatore, bocca e stomaco avranno meno da lavorare, permettendo al corpo stesso di assimilare in maniera più efficiente gli elementi nutritivi.

Da non dimenticare poi che i frullati sono divertenti e deliziosi e permettono, con un po’ di fantasia, mille combinazioni. Vediamo insieme 5 frullati estivi rinfrescanti, golosi e salutari.

Frullato ai frutti di bosco

Uno smoothie fresco ed energizzante, ideale da assumere in caso di spossatezza, ricco di vitamina C. Ricorda che i frutti di bosco hanno moltissime proprietà benefiche, dimostrate dalla scienza: fanno bene al cuore, prevengono l'invecchiamento, aiutano a dimagrire, prevengono le infezioni, aiutano a diminuire il colesterolo, abbassano la pressione in menopausa, aiutano la memoria e contrastano l'insorgere dell'Alzheimer grazie alla presenza degli antiossidanti. Pensi possano bastare questi motivi per prepararti un frullato ai frutti di bosco? Se stai correndo a preparare questo portentoso smoothie, fermati un attimo a leggere gli ingredienti per due persone:

  • 250 gr. ananas già pulito;
  • 100 gr. di fragole;
  • 100 gr. di lamponi;
  • 2 limoni (succo);
  • 2 kiwi;
  • 2/3 foglie di menta;
  • 1 cucchiaio di miele (o sciroppo d'agave).

Smoothie pera e mandorle

Carboidrati, zuccheri, proteine, sodio, fosforo, calcio, magnesio zinco e potassio! Questi i nutrienti della pera che, uniti ai benefici della mandorla - che combatte il diabete - prevengono l'osteoporosi, riducono il colesterolo e il rischio di infarto. Pensi che un frullato alla pera e mandorle sia un vero toccasana? Hai ragione, lo è! Vediamo gli ingredienti per due persone:

  • 2 pere;
  • 2 yogurt bianchi;
  • 100 gr. di mandorle sgusciate;
  • 2 cucchiaini di latte di mandorla.

Per la preparazione, sbuccia la pera e togli i semi, metti tutto nel frullatore mixando il composto per 30 secondi alla massima potenza. Infine, gustalo!

Melone e cetriolo, un mix detox

Pochissime calorie e ricchi di acqua, stiamo parlando del melone e del cetriolo, che una volta uniti e frullati, danno vita a una bevanda depurativa detox ideale per contrastare la ritenzione idrica, prendendola la mattina a stomaco vuoto: un pieno di vitamine e sali minerali. Agli ingredienti che tra poco leggerai, se vorrai aumentare ulteriormente le proprietà depurative dello smoothie, aggiungi del succo di limone e guarniscilo con delle foglie di menta. Per due persone:

  • 400 gr. di polpa di melone;
  • un cetriolo;
  • 100 ml di acqua fresca.

Una volta che avrai privato il melone dei semi, sbuccia il cetriolo e fai a pezzetti entrambi gli ingredienti. Metti il tutto nel frullatore ed aggiungi il succo di limone, mixa, guarnisci con le foglie di menta e depurati!

Frullato barbabietola e carote

Ti senti stanca/o e spossata/o? Abbiamo la soluzione per te. La barbabietola contiene moltissimi sali minerali e si rende quindi ideale per quelle persone che hanno bisogno di reintegrarli. Non per ultimo è ricchissima di fibre solubili e insolubili, che ti serviranno per tenere sotto controllo il colesterolo e gli zuccheri nel sangue. E la carota? Famosa per migliorare la vista, è ricca di vitamina C e B, fibre e sali minerali ed ha solamente 35 calorie ogni 100 grammi. Per preparare questo mix energetico, dovrai lavare accuratamente sia una barbabietola che una carota crude, tagliale entrambe a pezzi, frulla e aggiungi un po’ di succo di limone e… Buon "appetito"!

Frullato banana e cacao, una fresca golosità

Uno smoothie sano in grado di soddisfare la tua golosità? Comincia prendendo una banana. Devi sapere che questo frutto è uno dei più consumati al mondo, ed è una buona fonte per attingere potassio, magnesio e vitamina B6. Ma non è tutto: la banana è ricca di antiossidanti che, come risaputo, può aiutarti a perdere peso e contribuire alla produzione di globuli bianchi, grazie appunto alla vitamina B6. E il cacao? Ci vorrebbe probabilmente un capitolo a parte per elencare tutti i benefici che può apportare il cacao, l'alleato per antonomasia di cuore e cervello. Il cacao stimola la concentrazione, combatte l'azione dei radicali liberi, è molto ricco di vitamina B ed infine, ma non per ultimo, viene considerato un antidepressivo. Cosa succede se unisci banane e cacao? Che ottieni un frullato golosissimo! Per due persone:

  • 1 banana;
  • 1/2 tazza di latte di soia o eventualmente parzialmente scremato;
  • 2 cucchiai di cacao amaro in polvere;
  • 1 cucchiaio di miele.

Taglia la banana a fettine sottili e successivamente mettila in freezer per una decina di minuti. Nel frattempo prendi il latte, il cacao e il miele e fai frullare il tutto per un paio di minuti. Alla fine aggiungi le fette di banana e ricomincia la fase di mix fino ad ottenere un liquido omogeneo (e buonissimo!).

Il buongiorno si vede dalla colazione!

Quasi inutile dire che i 5 smoothie sopra elencati sono solamente alcune delle combinazioni possibili, che sono in realtà pressoché infinite. Possono essere di sola frutta, di sola verdura o mixando entrambi: il risultato sarà sempre, a meno di accostamenti particolari, ottimo e gustoso.

Un ultimo consiglio che dovrai tenere presente nel caso tu fossi una di quelle persone con la brutta abitudine di saltare la prima colazione. Il primo pasto della giornata dovrebbe essere quello che ti aiuta ad affrontare la giornata con la giusta carica, motivo per cui i carboidrati devono essere assolutamente presenti. Non assumerli significherebbe cominciare la giornata in deficit di energia. In questo caso il frullato si rivela utile, perché in base al frutto o alla verdura utilizzati, apportano quantitativi di carboidrati.

Essendo inoltre, come già accennato, anche ricchi di fibre, i frullati ti aiuteranno a mettere in moto il tuo sistema digestivo per la giornata! Il frullato ti aiuterà, grazie a tutte le sue qualità e ai suoi infiniti nutrienti, a raggiungere quella famosa condizione di mens sana in corpore sano: mai come in questo caso il modo di dire latino non si può dire non avesse ragione!

Ed allora non ci sono scuse: una bella spesa dal fruttivendolo, uno dei tanti frullatori professionali in commercio e via con una spremuta di salute!






Questo è un articolo pubblicato il 09-06-2019 alle 18:00 sul giornale del 08 giugno 2019 - 252 letture

In questo articolo si parla di attualità, redazione, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/a8cG


logoEV
logoEV
logoEV