statistiche accessi

Si scalda la terra rossa del Vivere Verde

2' di lettura Senigallia 05/06/2019 - Il Pettinari del venticinquennio apre la stagione dei tornei e la stagione estiva.

Come da copione il Gioielleria Marco Pettinari è a tutti gli effetti il primo torneo di categoria che richiama decine di tennisti che vogliono testare l’allenamento invernale.

Partite calde dunque e non solo per il clima estivo che finalmente ha deciso affacciarsi sulla terra rossa dei campi del Vivere Verde.

Iscrizioni giunte da più parti sul sito www.tpratennis.it unico “luogo” dove è possibile accedere alla kermesse sportiva. Dalla scorsa edizione il torneo Gioielleria Marco Pettinari è nel circuito Amatoriale Nazionale TPRA. La Federazione Tennis ha infatti dedicato un sito web specifico, snello per tutte le operazioni, che racchiude la “community” degli amatori. Un circuito, il TPRA, che anche quest’anno ha avuto il suo culmine durante gli internazionali di tennis a Roma e tra i finalisti anche Marco Onori, oggi nel tabellone del Pettinari.

Tanti altri i nomi noti che si scorgono leggendo i tabelloni, tra questi una vecchia conoscenza come Francesco Taus che scenderà in campo proprio contro Marco Pettinari, il già finalista del 2018 Marco Tamburini ed il 25 volte presente Marco Marinelli.

Due i tabelloni, uno maschile ed uno femminile, i premi saranno per i primi quattro classificati dell’azienda Bibigì. E tra gli amici del Pettinari 2019 compare Locman, la nota azienda di orologi presente sul panorama nazionale ed internazionale.

Ma il bello del torneo di inizio estate è che a tutti gli effetti è una festa del tennis e allora perché non chiuderlo con una serata, l’attesa “Zitto Night”, che anche quest’anno sarà a due passi dalla Rotonda a Mare, al People il 16 giugno.









Questo è un MESSAGGIO PUBBLICITARIO - ARTICOLO A PAGAMENTO pubblicato il 05-06-2019 alle 09:38 sul giornale del 06 giugno 2019 - 1864 letture

In questo articolo si parla di sport, pubbliredazionale, Maurizio Lodico e piace a Daniele_Sole

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/a8gu





logoEV
logoEV
logoEV