statistiche accessi

Al via il Festival del Cinema spagnolo

1' di lettura Senigallia 04/06/2019 - Iniziato il conto alla rovescia per il Festival del Cinema spagnolo che tornerà a Senigallia dal 6 al 9 giugno, al Cinema Gabbiano e alla Piccola Fenice.

La proposta di quest’anno è una selezione in versione originale e con i sottotitoli in italiano delle migliori e più recenti produzioni del cinema spagnolo e latinoamericano di qualità, a partire da “Carmen y Lola”, fresco vincitore di due Premi Goya come Miglior Opera Prima e come Miglior attrice non protagonista. Altro Premio Goya, vero e proprio caso cinematografico in Spagna e campione al box office, è l’esilarante “Muchos hijos, Un Mono y un castillo (Molti figli, una scimmia e un castello)”, di Gustavo Salmeron.

Altri titoli, poi, saranno “Las distancias”, opera seconda di Elena Trapé, trionfatrice al festival di Malaga 2018, “Matar a Jesus”, dell’astro nascente del nuovo cinema colombiano Laura Mora, e “Incerta glòria”, del maestro Agustí Villaronga, tratto dal romanzo omonimo di Joan Sales e ambientato dietro le quinte della Guerra Civile Spagnola, che sarà presentato da Amaranta Sbardella, traduttrice dell’edizione italiana del libro.

Da segnalare l’appuntamento di apertura, che si terrà giovedì 6 giugno, alle ore 19,30 alla Piccola Fenice, e vedrà la proiezione di una selezione di corti di Kimuak della Cineteca basca, un programma che ogni anno seleziona e promuove i migliori cortometraggi di registi baschi.

Il Festival, diretto da Federico Sartori e Iris Martin-Peralta, è organizzato da Exit Media e riceve il sostegno dell'Ambasciata di Spagna in Italia, il Comune di Senigallia, AC/E, Turespaña, l’Instituto Cervantes e, come di consueto, ha al suo fianco la RAI come media partner.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-06-2019 alle 11:28 sul giornale del 05 giugno 2019 - 262 letture

In questo articolo si parla di attualità

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/a8ex





logoEV
logoEV
logoEV