statistiche accessi

Cade dalla bici sul Monte Amiata, muore 61enne senigalliese

1' di lettura Senigallia 02/06/2019 - Stava scendendo, in sella alla sua bicicletta dal Monte Amiata, quando è caduto. La vittima è Adriano Donati, originario di Senigallia, ma residente a Jesi. L'uomo è morto a causa delle ferite riportate ma non è escluso che possa aver avuto un malore improvviso.

Donati era insieme ad un gruppo di amici al prato delle Macinaie, sull'Amiata, nel Comune di Castel del Piano in provincia di Grosseto. Stava praticando downhill, quando un salto gli è stato fatale.

Cadendo si è procurato gravissime ferite, tanto che è stato raggiunto dagli uomini del soccorso alpino e poi dall'eliambulanza. Un medico calato sul luogo dell'incidente ha provato a soccorrerlo, ma per il 61enne non c'era più nulla da fare. I carabinieri della Compagnia di Pitigliano stanno ora ricostruendo l'accaduto.






Questo è un articolo pubblicato il 02-06-2019 alle 12:28 sul giornale del 03 giugno 2019 - 10281 letture

In questo articolo si parla di cronaca, vivere senigallia, redazione, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/a8aO