Successo per la mostra Agri Foto di Terre di Frattula

3' di lettura Senigallia 26/05/2019 - La mostra Agri Foto è stata inaugurata dal presidente dell’associazione Terre di Frattula Marco Giardini nel pomeriggio di sabato 25 maggio 2019 presso il Villino Romualdo di Ripe nel Comune di Trecastelli.

Presenti tra gli altri il Sindaco uscente di Trecastelli, Fausto Conigli, il Sindaco di Senigallia Maurizio Mangialardi e, per il Direttivo dell’Associazione, i membri Luana Pedroni e Fulvio Sebastianelli. I Sindaci si sono complimentati per i risultati raggiunti e anche per la capacità di unire non solo i produttori, ma anche gli Enti locali, come è avvenuto in questa occasione per Senigallia, Trecastelli e Corinaldo, un evento, purtroppo, tutt’altro che scontato. Tra i visitatori anche il Prof. Bruno Ronchi (Professore Ordinario di “Nutrizione ed alimentazione animale” l’Università degli Studi della Tuscia), che ha voluto congratularsi con il Presidente per l’intuizione (in grado di coniugare storia, agricoltura e tipicità locali) e l’egregio lavoro svolto, esempio conosciuto ormai anche oltre i confini regionali e copiato da altri imprenditori sparsi in tutta Italia (vedi allevamento di suini allo stato brado e filiera corta del pane) a dimostrazione della sua concreta validità.

La mostra resterà aperta al pubblico, grazie alla collaborazione dell’Ufficio turistico di Trecastelli, fino al due giugno, durante l’orario di apertura dell’Ufficio stesso. Le opere esposte sono del noto fotografo Ivo Serra e di Andrea e Fabrizio Pailunga, mentre i dipinti a olio appartengono al maestro pittore Alvaro Tonti. Agri-Foto, che testimonia seppur succintamente un percorso e soprattutto il risultato di vent’anni d’attività dell’associazione Terre di Frattula tramite fotografie scattate presso le aziende associate e alcuni dipinti dei nostri borghi rurali, ha raggiunto gli obiettivi che l’Associazione culturale si era prefissa: non disperdere la sapienza storica tramandata oralmente e soprattutto quella documentata (vedi le ”Carte di Fonte Avellana” a cui l’Associazione si aspira), conoscere e aiutare i produttori a migliorare il loro reddito (per garantire anche il presidio del territorio), conoscere i prodotti tipici locali, la tracciabilità, la salubrità degli alimenti, le pratiche innovative, promuovere e valorizzare il paesaggio agrario, le nostre colline e le specificità territoriali.

L’apertura della mostra è stata arricchita da un originale buffet di prodotti tipici locali, curato dagli stessi produttori associati a Terre di Frattula: cantina Spallacci, salumificio Valmisa, frantoio Lugliaroli, azienda Ciancone-Roncarati, azienda Rosa Maria Baldini e Pasta fresca Minardi, azienda le Ville. Il prossimo appuntamento promosso dall’associazione Terre di Frattula, a compimento dei vent’anni di attività’, è previsto nel 2020 con un convegno sulla storia e sull’evoluzione colturale (grano, olio, vino, allevamento animale, ecc.). Una sorta di “sapere e sapore” in veste originale. La mostra fotografica invece si potrà visitare ancora nel mese di novembre, in occasione della tradizionale festa dell’olio nuovo a Scapezzano, presso “l’auditorium delle emozioni”.

I protagonisti della mostra Agri Foto, pittore, fotografi e produttori delle tipicità enogastronomiche locali, insieme al Presidente dell’associazione culturale Terre di Frattula, Marco Giardini e al Sindaco uscente di Trecastelli, Fausto Conigli all’ingresso del Villino Romualdo.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-05-2019 alle 22:12 sul giornale del 27 maggio 2019 - 431 letture

In questo articolo si parla di cronaca, terre di frattula

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a7Vu





logoEV
logoEV