Da in escandescenza al pronto soccorso. Denunciato 39enne

ospedale torrette 1' di lettura Senigallia 25/05/2019 - Da in escandescenza al pronto soccorso, serata da incubo in ospedale. Denunciato 39enne. A chiamare i soccorsi il personale sanitario di turno.

È stato personale sanitario di turno a chiamare la polizia. È così che nella serata di ieri gli agenti delle Volanti, intorno alle 23 sono intervenuti per contenere l'aggressività di un anconetano di 39 anni arrivato al Pronto Soccorso con una ferita in testa dopo una caduta accidentale in casa causata dall’ebrezza pari a 4.85 g/l di alcol nel sangue.

L'uomo è stato denunciato per resistenza ed oltraggio a pubblico ufficiale dato che aveva ingiuriato gli agenti cercando di colpirli mentre sia i poliziotti che i sanitari tentavano di trattenerlo per le cure del caso.






Questo è un articolo pubblicato il 25-05-2019 alle 19:34 sul giornale del 27 maggio 2019 - 1604 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, ancona, vivere ancona, laura rotoloni, vivereancona.it, redazione@vivereancona.it, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a7Up