Un lettore: "Con le barriere antirumore arriverà una rivoluzione"

1' di lettura Senigallia 21/05/2019 - Una vera rivoluzione verrà creata dalle barriere antirumore che verranno posizionate dalla Rete Ferroviaria Italiana lungo la ferrovia da Senigallia fino ad Ancona.

Il posizionamento di tali barriere e' contestato da Falconara e Montemarciano per l'impatto che andra' a creare. E' possibile concepire una barriera in corrispondenza delle strutture ricettive dove la permanenza e' limitata a brevi periodi ed inoltre l' impatto date le proporzioni e' certamente minore, ma non e' concepibile nelle villette situate lungo la ferrovia dove le barriere stesse andrebbero a neutralizzare quel venticello che e' un refrigerio in particolare nelle giornate piu' afose.

Per noi che viviamo lunghi periodi di permanenza a Marzocca il treno non costituisce il minimo disturbo perche' dopo i primi giorni non ci si fa piu' caso. Invece la mancanza del refrigerio della brezza di terra interrotta dalle barriere diventerebbe insopportabile per lunghi periodi. Mi auguro a nome di tutti coloro che propongono una soluzione al problema che vengano opportunamente valutate le relative conseguenze.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-05-2019 alle 21:32 sul giornale del 22 maggio 2019 - 1065 letture

In questo articolo si parla di attualità, un lettore di Vs

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a7KT





logoEV