x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Ostra: conclusa la XIII Settimana del Donacibo, 9 quintali di alimenti a lunga conservazione donati

2' di lettura
349
da Associazione Il Salvagente onlus
www.ilsalvagente.org

"Siamo chiamati, pertanto, a tendere la mano ai poveri, a incontrarli, guardarli negli occhi, abbracciarli, per far sentire loro il calore dell’amore che spezza il cerchio della solitudine. La loro mano tesa verso di noi è anche un invito ad uscire dalle nostre certezze e comodità, e a riconoscere il valore che la povertà in sé stessa costituisce." Papa Francesco

“La carità non nasce prima di tutto dall’avere un bisogno, ma dal contraccolpo di qualcosa che mi stupisce. …perché è qui, è davanti alla Presenza, alle cose presenti come presenti che mi colpiscono fino al cuore, che nasce tutto. Il punto di partenza è un pieno, non un vuoto. È su questo, amici, che si gioca tutto. Su questo stupore che non ci diamo noi, che non è roba nostra, che è quasi una sorpresa che accade.” J. Carron.

Oltre 9 quintali gli alimenti a lunga conservazione donati

Si è conclusa nelle scuole primarie e secondarie, la dodicesima settimana del Donacibo organizzata da “IL SALVAGENTE ONLUS” in collaborazione con la Federazione Banchi di Solidarietà.

All’invito di sperimentare insieme che donare sé, cioè amare gratuitamente è ciò che dà gioia, hanno risposto oltre 1.800 studenti. Attraverso un gesto semplice come il portare dei generi alimentari non deperibili, frutto di qualche loro rinuncia, al punto di raccolta nella loro scuola, sono diventati così protagonisti di questa verifica, ed hanno potuto sperimentare dal vivo la gioia e la bellezza del donare.

Il cibo donato verrà poi distribuito alle oltre 140 persone assistite in zona.

Un caloroso grazie a tutti gli alunni, agli insegnanti, ai genitori che, da protagonisti, hanno promosso, condotto e portato a termine con successo questa iniziativa nel loro ambito scolastico.

Grazie ancora e …. Arrivederci alla prossima edizione 2020.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-04-2019 alle 10:53 sul giornale del 10 aprile 2019 - 349 letture