x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA > SPORT
comunicato stampa

Calcio a 5: Serie B, pari e patta per Corinaldo con l’ASKL Ascoli. Sabato ultimo appello a Gubbio

2' di lettura
361
da ASD Calcio 5 Corinaldo

Un pari e patta che non cambia la classifica. In attesa, però del risultato della gara rinviata tra il già retrocesso Gadtch Perugia e il Real Dem, ancora in lizza, insieme al Corinaldo, all’Ascoli e il Gubbio (prossimo avversario corinaldese), per un posto playout.

Il 6 aprile 2009 un devastante terremoto colpiva l'Aquila e il territorio centrale dell'Abruzzo: 309 vittime, migliaia di feriti, 70 mila sfollati. Sabato scorso il triste anniversario dei dieci anni dalla tragedia. Un minuto di silenzio per ricordare. Poi il fischio d'inizio. Un botta e risposta durato quaranta minuti, sembra si possa vincere o perdere in qualsiasi momento, con Campolucci (poker per lui) e Bottolini (tripletta) mattatori del match.

Mancini è il primo ad andare a segno, seguito a ruota da Campolucci. Accorcia Bottolini, ma Campolucci allunga di nuovo concretizzando un rigore a favore (3-1); un rigore, a nove dal termine del primo tempo, che porta anche il quinto fallo a favore dei corinaldesi, ma i padroni di casa non riescono a sfruttare la possibilità concessa dal campo. Sestili fa avvicinare di nuovo i suoi; Bottolini, ancora lui, riporta prima la parità per poi siglare il sorpasso. Belleboni manda le squadre a riposo sul 4-4. Al rientro Stipa segna il 4-5, Campolucci pareggia; Galanti sorpassa di nuovo ed è di nuovo Campolucci a riportare equilibrio (6-6). Al 33’ spunta Rotatori con la rete del vantaggio (7-6). È Stipa, a quattro dal termine, a far segnare l’ennesima parità. Il Corinaldo prova il tutto per tutto nel finale, ma Traini, l’estremo difensore ascolano, non si fa sorprendere. Sabato 13 aprile ore 16.00 Vis Gubbio-Corinaldo.

Mister Davide Gurini: “Era una partita molto difficile e lo sapevamo bene. I tre punti in palio erano per noi molto importanti, anche se non determinanti. Purtroppo non sono riuscito a trasmettere ai ragazzi la giusta "serenità" per affrontare un match così carico di valore. Questa situazione ha sicuramente condizionato il livello della prestazione generale, soprattutto nel primo tempo. Nella ripresa c'è stato un netto miglioramento che purtroppo non è stato sufficiente per raggiungere la vittoria.”

CorinaldoC5: Pencarelli(P), Perlini(P), Belleboni, Bronzini, Campolucci, Mancini, Rotatori, Casagrande, Agostinelli, Sorcinelli, Micci©, Ciarloni. All.Gurini

Futsal ASKL: Di Lorenzo(P), Traini(P), Capolongo, Balzamo, Di Girolamo, Chittarini, Galanti, Ricci, Sestili C.©, Stipa, Bottolini, Sestili N. All.Fusco

Classifica: Buldog Lucrezia 46, Cus Molise 37, Chieti 36, Cus Ancona, Chaminade 35, Etabeta 33, Faventia 28, Gubbio 26, ASKL Ascoli, Corinaldo 23, Real Dem 22, Gadtch 3.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-04-2019 alle 12:31 sul giornale del 10 aprile 2019 - 361 letture