La palestra del Perticari indisponibile, le proteste della US Pallavolo Senigallia

1' di lettura Senigallia 23/01/2019 - Un faro non funzionante da quasi un anno e l'indisponibilità ad utilizzare la palestra nel primo pomeriggio. Una convivenza difficile quella della US Pallavolo Senigallia nella palestra del Liceo Perticari. A nulla sarebbero valse le richieste della società di sistemare il faro rotto che lascia al buio una parte di palestra, nè quelle di mettere a disposizione della società sportiva gli spazi nel primo pomeriggio.

La società ha deciso così di sfogarsi pubblicamente. "Da marzo dello scorso anno questa è la situazione della palestra del Liceo Classico "Perticari". Un faro non funzionante che compromette l'intera visibilità in palestra: abbiamo scritto ormai un numero non meglio precisato di lettere al preside dell'Istituto il quale MAI si è degnato di rispondere e MAI ha provveduto a far riparare il faro -si legge sulla pagina Facebook della US Pallavolo Senigallia- A questo si aggiunge la incomprensibile decisione del dirigente scolastico di tenere chiusa la palestra nelle prime fasce orarie pomeridiane per fantomatiche esigenze della scuola.

Nella realtà la palestra è sempre vuota e a pagare sono i ragazzi che fanno sport che soffrono il problema della insufficienza di spazi.

É allora inutile confezionare sermoni dopo tragici fatti di cronaca per le alternative da offrire ai ragazzi rispetto allo sballo e alla discoteca se poi le strutture PUBBLICHE in cui si fa sport sano e in cui allo sballo si sostituisce l'adrenalina di un agonismo sano vengono chiuse per capricci incomprensibili. E' ora di alzare la testa".






Questo è un articolo pubblicato il 23-01-2019 alle 09:34 sul giornale del 24 gennaio 2019 - 1560 letture

In questo articolo si parla di attualità, vivere senigallia, redazione, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/a3xq





logoEV