Incontro "Vigor per l'Avis", donazione, nutrizione e calcio una combinazione di successo

2' di lettura Senigallia 15/01/2019 - Incontro lunedì pomeriggio all'Hotel Ritz organizzato dalla Fc Vigor Senigallia. Presenti STAFF DIRIGENZIALE E TECNICO della prima squadra e del settore giovanile Scuola VIGORINA e giocatori della prima squadra e juniores. Un interessante incontro (Non il primo) nel corso della stagione sportiva organizzato dal club che può vantarsi di essere un modello, una scuola d'elite, una guida nell'ambito del settore giovanile regionale ed extra regione. L'incontro, verteva sul tema: Salute e Sport in collaborazione con la sezione Avis di Senigallia.

Relatori: Tommaso Conz, ultra maratoneta e volontario Avis, il nutrizionista Renato Fortunato con spunti di riflessione offerti da Cristian Odoguardio, club manager ed ex calciatore vigorino. Ad introdurre la serata l'addetto stampa Matteo Magnarelli che ha condotto il dibattito con il consueto humour e buon gusto, mentre Andrea Gambelli,che si occupa della parte commerciale, del marketing e della organizzazione degli eventi ha illustrato gli scopi dell'incontro.

Al termine di tutte le relazioni si può sintetizzare in questi termini:
1)DONAZIONE: Sensibilizzare chi fa calcio è sport di ogni genere e non solo a donare il proprio sangue,dai 18 ai 70 anni,perché,oltre a far del bene a chi ne ha bisogno,è la prova provata che chi dona è una persona sana ed eventualmente è il metodo più certo che si possono correggere i valori o curare altre malattie.LA sezione Avis della nostra città è tra le capofila delle donazioni in ambito nazionale con quasi 3000 prelievi in un anno e questo
è un motivo di orgoglio,ma non è mai abbastanza.

2)NUTRIZIONE: una alimentazione personalizzata e specifica anche in.rapporto della preparazione atletica,sotto consiglio di un nutrizionista,può migliorare le prestazioni agonistiche ed extra.Per cui una dieta appropriata tra un atleta e l'altro può variare a seconda del proprio fisico che puo variare tra un atleta e l'altro.Inoltre l'alimentazione di un atleta può influire sul recupero di un infortunio accorciando o prolungando i tempi di ripresa.

Al termine dell'interessante dibattito il Saluto del presidente della VIGOR Franco Federiconi che ha salutato con simpatia tutti i presenti e rappresentanti della stampa compresi.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-01-2019 alle 09:54 sul giornale del 16 gennaio 2019 - 452 letture

In questo articolo si parla di sport, fc vigor senigallia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/a3hY





logoEV
logoEV