contatore accessi

x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA > SPETTACOLI
articolo

Al via la Stagione Concertistica 2019: si comincia con il "Concerto per il Nuovo Anno"

2' di lettura
2274

di Giulia Mancinelli
senigallia@vivere.it


Al via una nuova stagione concertistica promossa dal Comune in collaborazione con l'Ente Concerti Pesaro e sotto la direzione artistica del Maestro Federico Mondelci. L'appuntamento inaugurale si terrà sabato 5 gennaio alle ore 21 al teatro La Fenice.

Protagonisti saranno il direttore David Crescenzi, Federico Mondelci al sassofono e il mezzosoprano Beatrice Mezzanotte. Saranno eseguite musiche del repertorio lirico e sinfonico e brani tradizionali di Capodanno, da Strauss a Morricone, da Bizet a Rossini. La stagione concertistica, presentata ieri mattina dal sindaco Maurizio Mangialardi insieme al Maestro Mondelci, alla presidente pro-tempore Ente Concerti Pesaro Marta Mancini e all'assessore Simonetta Bucari, proseguirà poi altri con altri 8 concerti fino ad aprile che si terranno all'auditorium San Rocco alle 17. Il prossimo appuntamento è per domenica 20 gennaio con "Elementi", concerto per pianoforte eseguito da Alexander Gadjiev, tra i più acclamati pianisti al mondo. Domenica 3 febbraio, sempre alle 17 a San Rocco, sarà la volta di "Divertissement e fiabe in musica", con l'Orchestra Filarmonica Rossini con la sinfonia dei Giocattoli di Leopold Mozart e il celeberrimo Pierino e il Lupo di Prokofiev.

Domenica 24 febbraio l'Orchestra Filarmonica Rossini e Daniele Bonaventura presentato "Remembering Astor Piazzolla" per un concerto alla memoria del grande maestro argentino. Il 3 marzo tocca a "Dreams and connections", con Baptise Herbin e Massimo Morganti per la prima volta insieme in un concerto jazz. Il 17 marzo "Da Bach ai Qeen" con l'Italian Saxophone Quartet con musiche di Vivaldi, Bach, Rossini, Barber, Rota, Morricone e Qeen. Sabato 30 marzo alle 21 "Trattato delle Passioni" con l'Ensemble Recitarcantando in un concerto dal sapore tipicamente Barocco. Domenica 14 aprile va in scena "La Primavera di Beethoven" con Francesca Dego al violino e Francesca Leonardi al pianoforte che proporranno "l'integrale delle sonate per violino e pianoforte di Beethoven".

L'appuntamento conclusivo di domenica 28 aprile si terrà invece alle 17 alla Rotonda. Il concerto sarà "Vento do Sul" con le musiche di Nicola Sartini ispirate al jazz e alle musica popolare brasiliana.





Questo è un articolo pubblicato il 02-01-2019 alle 18:22 sul giornale del 03 gennaio 2019 - 2274 letture