contatore accessi

x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA > SPORT
comunicato stampa

Tennistavolo: Marco Faini vince la 32^ edizione del biathlon scacchi-pinpong

1' di lettura
402

da Tennistavolo Senigallia
www.ping-pong.org
 


La vittoria arride a Marco Faini nella 32^ edizione del competizione scacchi-pingpong, appuntamento fisso delle feste natalizie del Centro Olimpico. Presenze record (si sono presentati da Sant’Elpidio, Ancona, Falconara, Osimo, Fabriano, Marzocca, Montignano, Senigallia, Fano e Pesaro) con saturazione dei posti disponibili, i partecipanti hanno dimostrato di gradire molto questo tipo di gara, probabilmente anche perché l’introduzione dell’handicap in base al piazzamento della volta precedente limita il bis. Inoltre, le classifiche parziali di scacchi e di ping pong sono dissimili ed un piazzamento a volte vale oro per la classifica finale.

E’ proprio quello che è successo a Marco Faini (Montignano), vincitrice della competizione scacchistica ma arrivato 11° in quella del ping-pong con Lorenzo Fiorentini (Falconara) svantaggiato dalla precedente vittoria del biathlon di settembre.

Nella gara a scacchi vince Mandolini Riccardo (Senigallia) sul concittadino Amaranto Luca mentre il quella del ping-pong a vincere è Nicolò Appolloni (Senigallia) su Fiorentini Lorenzo. In classifica finale Amaranto si classifica al secondo posto e Bruglia Orlando (Ancona) al terzo. Negli scacchi, ed in misura minore sul ping-pong, certi confronti tra adulti/ragazzini sono stati interessanti con il totale annullamento della differenza di età.

I risultati

32° Biathlon

1° Faini marco

2° Amaranto Luca

3° Bruglia Orlando

4° Mandolini Riccardo

Scacchi

1° Mandolini Riccardo

2° Amaranto Luca

3° Cutrona Giuseppe (Ancona)

4° Faini Marco

Ping-pong

1° Appolloni Nicolò

2° Fiorentini Lorenzo

3° Piacente Agostino (Senigallia)

4° Gerini Simone (Fabriano)

Under 12: Serafini Pedro (Fano)

Under 16: Patrignani Lorenzo (Ancona)

Under 21: Paucchi Tommaso (Senigallia)

Femminile: Paucchi Martina (Senigallia)



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-12-2018 alle 16:32 sul giornale del 29 dicembre 2018 - 402 letture