contatore accessi

x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Trecastelli: il Comune ottiene il riconoscimento di “Mensa Scolastica Biologica Certificata”.

1' di lettura
1243

dal Comune di Trecastelli
già Ripe, Castel Colonna, Monterado
 


mensa

Con grande orgoglio e soddisfazione l’Assessore ai Servizi Sociali e Scolastici Francesca Gregorini informa i cittadini che Trecastelli, insieme a Macerata, Recanati, Cupramarittima, Montelupone, fa parte dei 5 Comuni marchigiani che hanno ottenuto il riconoscimento di “Mensa Scolastica Biologica Certificata”, partecipando al bando indetto dal Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari, Forestali e del Turismo per l’anno scolastico 2018/2019.

“E’ stata quasi un’odissea” - ha commentato la Gregorini - “perchè tutto nasce dall’aver visto un servizio giornalistico in cui l’ex Ministro Maurizio Martina annunciava il progetto “Mense Scolastiche Biologiche”.

Da lì poi un giro di telefonate, l’estate che era alle porte, il cambio di Governo e tutto sembrava andato perduto. Poi finalmente il progetto torna in essere e grazie al lavoro dell’Amministrazione Comunale di Trecastelli e dell’Ufficio competente, il modulo di partecipazione viene inviato”. Hanno partecipato al bando 13 Regioni e la Regione Marche con i Comuni partecipanti si è posizionata al 6° posto, ottenendo fondi per 477.655 euro. Questi verranno ripartiti fra i Comuni in base al numero dei pasti dichiarati nel progetto presentato, con l’obiettivo di migliorare la qualità degli alimenti, mettere in campo progetti educativi rivolti ai bambini e diffondere quindi alle famiglie un messaggio importante: mangiare sano per una vita più in forma!

“Un grande e importante risultato” - conclude l’Assessore - “che arriva dopo alcuni anni in cui, dalla nascita del nuovo Comune, abbiamo cominciato ad introdurre degli alimenti biologici ed a km 0. Abbiamo infatti anche aderito al progetto regionale Pappa-Fish, sempre con in testa obiettivi precisi: attenzione alla nostra salute, alle tematiche ambientali e alle aziende agroalimentari italiane”.



mensa

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-11-2018 alle 16:00 sul giornale del 22 novembre 2018 - 1243 letture