contatore accessi

x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA > ATTUALITA'
articolo

Via Giotto: realizzati gli scivoli per i marciapiedi, un gesto di civiltà

1' di lettura
774

di Michele Pinto
vivere.me/michelepinto


Realizzati piccoli scivoli alla fine dei marciapiedi di Via Giotto a Cesanella, in corrispondenza delle intersezioni con le vie poste perpendicolarmente ad essa. L’intervento si è reso necessario per permettere alle carrozzine dei bambini, dei disabili o agli anziani, di poter scendere agevolmente dai marciapiedi visto che fino ad ora c’era uno scalino alto fino a 10 centimetri.

Della questione si era occupata anche Vivere Senigallia che, nella rubrica L’Altra Senigallia curata da Ettore Coen, aveva raccolto lo sfogo di Ivano Paolini storico residente di quella via.

Questi lamentava il fatto che gli utenti più deboli, per i quali il gradino rappresentava un ostacolo insormontabile, erano costretti a transitare sulla carreggiata automobilistica con grave rischio per la loro incolumità,

All'epoca del rifacimento dei marciapiedi insieme ad altri residenti scrisse al sindaco Mangialardi informandolo di queste criticità.

Aria quindi di soddisfazione a Cesanella, ma anche a Vivere Senigallia, per questo intervento dal costo irrisorio ma di notevole importanza sia pratica che umano per la tutela delle persone più svantaggiate.





Questo è un articolo pubblicato il 15-11-2018 alle 08:44 sul giornale del 16 novembre 2018 - 774 letture