Sgomento in città: è morto a soli 34 anni Tommaso Marcosignori, medico ed ecografista

Senigallia 15/11/2018 - Ha suscitato profondo sgomento e grande commozione la notizia della prematura scomparsa di Tommaso Marcosignori, conosciuto e stimati medico senigalliese.

Marcosignori aveva 34 anni e da poco tempo aveva scoperto di avere un male incurabile. Tragica fatalità, a scoprire la malattia era stato lui stesso durante una visita in cui testava un nuovo macchinario. Poi la lotta e le cure per cercare di sconfiggere un male che purtroppo non gli lasciato scampo. Le sue condizioni si sono aggravate negli ultimi giorni e giovedì notte il suo cuore ha cessato di battere. Tommaso Marcosignori, era medico di medicina generale e da tempo lavorava come guardia medica assistenziale ma si era affermato come ecografista, tanto che aveva due studi medici, uno a Senigallia e uno a Corinaldo. Una laurea in medicina con 110 e lode e una specializzazione in medicina generale, Marcosignori si era anche diplomato al SIUMB in ecografia clinica e aveva acquisito anche un diploma di II livello in ecografia muscolo scheletrica ed era Iscrizione alla Siemg (società italiana di ecografia in medicina generale).

Fin dalle prime ore del mattina, diffusasi la notizia in città, tanti sono stati i messaggi di cordoglio inviati alla famiglia, ai genitori, alla moglie Elisa che lascia insieme a due figli piccoli. "Sono costernato e sgomento per questa notizia che non avrei mai voluto sentire -commenta Fabrizio Volpini, medico, collega e amico di Tommaso Marcosignori- sono profondamente colpito e addolorato per la scomparsa di un collega e di un valido professionista, che ha ci ha lasciati troppo giovane. Alla famiglia e alla moglie rivolgo tutta la mia vicinanza e il mio cordoglio".

Sotto shock anche i colleghi dell'ambulatorio di Corinaldo che hanno voluto lasciare un messaggio di cordoglio. "Un amico sincero, un marito e un padre premuroso, un medico appassionato, preparato e sempre disponibile, un ragazzo con un cuore grande benvoluto da tutti, perchè quando ci metti cuore e passione i pazienti se ne accorgono. Ciao Tommi, ti vogliamo bene!” . Tra le decine e decine di messaggi inviati ai familiari c'era anche quello della Pallacanestro Senigallia. "La Pallacanestro Senigallia si unisce al dolore della famiglia Marcosignori e dei tanti suoi amici, per la scomparsa di Tommaso, che per anni aveva militato nel settore giovanile della società biancorossa".

I funerali di Tommaso Marcosignori saranno celebrati sabato alle 10 nella chiesa del Portone.






Questo è un articolo pubblicato il 15-11-2018 alle 09:27 sul giornale del 16 novembre 2018 - 52195 letture

In questo articolo si parla di cronaca, vivere senigallia, giulia mancinelli, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a1o5





logoEV