contatore accessi

x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA > POLITICA
comunicato stampa

Corinaldo: "Nuovo Palazzetto, il futuro di una comunità nasce dalla programmazione"

3' di lettura
2618

da "lista civica Crescere è"
per Matteo Principi Sindaco


Dopo la presentazione ufficiale avvenuta lo scorso giugno alla presenza dei progettisti dell’impianto, dell’impresa costruttrice, Dipartimento di Storia Culture Civiltà (DiSCi) dell’Università di Bologna, dei rappresentanti della UISP di Senigallia e di tante persone interessate, sono iniziati da alcune settimane i lavori per la costruzione del nuovo palazzetto dello sport a Corinaldo.

Un passo importante per il futuro di tutta la comunità di Corinaldo che da sempre ha nello sport una componente sociale ed educativa fondamentale per i propri ragazzi. Ma anche un esempio virtuoso (e raro!) di programmazione e di visione a lungo termine di un’Amministrazione. Ben più semplice ed immediato infatti sarebbe stato, anni fa, sopperire all’esigenza di spazi per svolgere attività sportiva con delle soluzioni “in emergenza” e poco funzionali.

La scelta dell’Amministrazione Principi, già dal suo primo mandato, di trasformare un problema in un’opportunità oggi diventa ancora più evidente. La realizzazione del nuovo palazzetto dello sport è infatti solamente il primo mattone ad essere posato all’interno di un importante intervento di progettazione e programmazione urbanistica che ha visto l’individuazione, e ora la creazione, in zona Nevola, di un'area dedicata dove poter dare i giusti spazi e i giusti servizi a progetti futuri per la realizzazione di un vero e proprio polo sportivo d’eccellenza. Individuare un’area baricentrica dedicata allo sport, condividere il percorso con la comunità ed ora dialogare con tutto il territorio per “disegnare” il futuro dell’area in una prospettiva di vallata. Tutto questo è sinonimo di programmazione e visione a lungo termine. L’esigenza sempre più grande da parte delle società sportive corinaldesi di maggiori spazi per praticare le proprie attività sportive rappresenta senza dubbio la scintilla di questo percorso.

Queste ultime infatti, fiore all’occhiello del nostro Comune, quotidianamente portano in alto il nome di Corinaldo su tutto il territorio nazionale e nel corso degli ultimi anni hanno registrato un costante aumento di iscritti; segnale della grande attrattività e offerta che solo l’associazionismo sportivo è in grado di offrire. Ma stimolo ancora più importante alla realizzazione del nuovo impianto è l’inedita apertura della comunità in questi ultimi anni verso una pluralità di discipline che fino a pochi anni fa erano estranee a Corinaldo. Oggi i ragazzi corinaldesi possono infatti scegliere fra numerose attività sportive, non solo quelle tradizionali ma anche sport “nuovi” per la comunità, come il Judo, la Danza e molti altri.

Questa inaspettata ricettività della comunità verso nuove attività sportive rappresenta di certo un’ulteriore segnale di come, con una nuova struttura sportiva, si possa ancor di più incentivare la nascita e l’insediamento di sport oggi ancora “sconosciuti” nel territorio ma che possono rappresentare un fondamentale strumento di coinvolgimento di bambini e ragazzi che magari ad oggi non praticano nessuna attività extra scolastica.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-11-2018 alle 09:12 sul giornale del 05 novembre 2018 - 2618 letture