x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA >

Ex Agostinelli a Marzocca: c'è l'accordo, presto appartamenti e negozi

2' di lettura
3987

di Giulia Mancinelli
senigallia@vivere.it


L'area ex Agostinelli pronta a rinascere in un nuovo comparto urbanistico. La presidente della Provincia di Ancona Liana Serrani e il sindaco di Senigallia Maurizio Mangialardi hanno sottoscritto l'accordo che dà il via alla rigenerazione urbana di un comparto, situato tra via dell'Indipendenza e via della Marina a Marzocca.

Negozi, uffici ma anche appartamenti, alloggia a edilizia residenziale pubblica ed aree verdi: l'area oggi in totale stato di degrado ed abbandono è pronta per rinascere. L'ex Agostinelli è stata suddivisa in due grandi comparti. Il primo, quello più grande, prevede “la realizzazione di due complessi edilizi tra loro integrati, sia dal punto di vista della compatibilità delle funzioni terziarie, commerciali e residenziali, che dal punto di vista dell'utilizzo degli spazi pubblici e di efficientamento energertico”.

L'accesso al nuovo quartiere avverrà da strada della Marina con il primo complesso edilizio destinato ad attività commerciali al pianto terra, attività direzionali al primo e secondo piano con la previsione anche di un piano interrato destinato ai parcheggi. Il secondo complesso edilizio invece, costituito dall'edificio residenziale esistente, prevede oltre alle destinazioni d'uso residenziale, anche la possibilità di destinare una porzione del piano terra e delle relative corti alla realizzazione di un centro civico di quartiere “in relazione alla centralità della sua posizione e con l'obiettivo di conservare la memoria di un edificio connesso alle origini insediative della frazione di Marzocca precedenti alla realizzazione della ferrovia e della stazione ferroviaria litoranea”.

In totale dovrebbero essere realizzati nel nuovo comparto ben 90 appartamenti con una quota destinata all'edilizia residenziale pubblica. La parte di verde sorgerà su una superficie di circa 7 mila metri con la previsione della creazioni di orti urbani proprio come già sperimentato nel quartiere della Cesanella. Nel comparto invece dedicato al commerciale, è prevista anche la realizzazione di un centro commerciale da ben 1.500 metri quadri. Altro elemento di spicco della riqualificazione, è stata la previsione di una riduzione dell'indice di edificabilità del 70% per limitare al massimo l'impatto ambientale. Con l'accordo di programma sottoscritto tra Provincia e Comune di Senigallia è scattato il via libera ai lavori che, stando alle previsioni, dovrebbero partire entro un anno con una tempistica di realizzazione di altri tre.


ARGOMENTI




Questo è un articolo pubblicato il 28-10-2018 alle 16:48 sul giornale del 29 ottobre 2018 - 3987 letture