x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Arcevia: Un Audi R8 spunta ad Arcevia. La supercar emoziona i ragazzi dell'Ipsia

2' di lettura
4781

da Ipsia Bettino Padovano Arcevia


Giornata di emozioni all'Ipsia Bettino Padovano di Arcevia grazie al rombo del motore dell'Audi R8 in visita agli studenti dell'istituto di Istruzione Superiore. Una lezione d'eccellenza tra i banchi di scuola tra il meccanico della Berardinelli Auto Marco Bruni, il proprietario e commercialista Alessandro Sampaolesi e il professore ed Ingegnere Luciano Scattolini.

Giornata da protagonista per la coupé sportiva della casa tedesca all'Ipsia di Arcevia che affonda le sue origini nella competizioni automobilistiche dalle quali prende tutto il carattere ed i muscoli. Una giornata di pura emozione dal rombo del motore mid engine fino alle caratteristiche più nascoste della gabbia in alluminio ultraleggero e resistente che le dona la capacità di resistere ad un impatto di 340 km all'ora. Un motore da 5000 e 2 cc ed un'accelerazione da 1 a 100 km in soli 3 secondi. Emozioni da brivido nella due posti sportiva per chi ha avuto l'ebbrezza di provarla.

"E' una macchina nata per correre." Ha infatti dichiarato alla platea di ragazzi il meccanico della Berardinelli Auto Senigallia Marco Bruni. Della potenza ne è infatti consapevole il proprietario della coupè Alessandro Sampaolesi che per guidarla su strada ha dovuto frequentare corsi per veri piloti con l'istruttore Fabio Mancini. Non solo corsi di guida sportiva, ma anche una vera e propria passione per le auto quella di Sampaolesi. Il nonno infatti era amante di macchine, una passione che trae linfa dalle sue origini che lo ha portato, nel tempo, ad lungo elenco di macchine da sogno nel suo portfolio.

Una lezione di sicurezza, ma soprattutto di meccanica.Bisogna guidare prima che con le mani, con la testa” spiega Sampaolesi ai ragazzi. "Le curve vanno affrontate con posizione 9.15, così insegnano alla scuola piloti. E poi la posizione di guida dovrebbe essere quella con il gomito sempre piegato al volante." Per quanto concerne la meccanica a relazionare sono stati il Responsabile tecnico della Berardinelli Auto Marco Bruni ed il professore ed Ingegnere Luciano Scattolini per il bolide da 650 cavalli. "Il rapporto peso-potenza - ha affermato sull'R8 il professor Scattolini - è di 2 kg e mezzo circa per ogni cavallo." Una macchina che fa sognare ed ha regalato emozioni in un sabato d'autunno anche ai fortunati studenti dell'Ipsia Padovano di Arcevia.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-10-2018 alle 11:42 sul giornale del 29 ottobre 2018 - 4781 letture