Calcio a 5: Corinaldo Serie B, prima trasferta con sconfitta. Primo punto per la serie C femminile

23/10/2018 - SERIE B. Nelle parole del mister Davide Gurini la gara, persa, a Chieti contro il Città di Chieti. “Una partita dal doppio volto: primo tempo giocato con attenzione e intensità dove abbiamo creato, riuscendo a chiudere la prima frazione in vantaggio (gol di Bruno Casagrande); nel secondo abbiamo subìto il gol del pareggio e ci siamo spenti, disuniti, la squadra si è un po’ allungata, non avendo più la lucidità per ricostruire il gioco e ribattere colpo su colpo la grinta e la determinazione degli avversari; un fattore che dovremo valutare molto attentamente, perché sabato, in casa, avremo la capolista, la Buldog Lucrezia (sabato 27 ottobre ore 15.00), squadra cinica, molto accorta, che non perdona nulla quindi servirà sicuramente il miglior Corinaldo.”

Il capitano Michele Micci: “Nel primo tempo abbiamo giocato molto bene, tanto che lo 0-1 di Casagrande ci stava stretto. Nel secondo abbiamo preso un gol dopo solo un minuto e, nonostante fosse il gol del pareggio, siamo crollati, forse, perché avevamo giocato talmente bene fino a quel momento che quel gol ci sembrava fuori luogo. Dispiace moltissimo, perché eravamo all’altezza.” Continua: “La squadra è giovane e nuova e, quando incontri squadre molto esperte devi essere bravo a non fare errori. Per quanto riguarda lo spogliatoio, c’è sintonia e si sta creando un bel clima e questo mi rende sereno e ottimista.”

Città di Chieti-Corinaldo: 4-1 (0-1 pt)

Chieti: Cornacchia L., Di Pietro, Cieri, Dambrosio, Corregiari, Cornacchia F., Ciommi, Di Muzio, Canale, Santacroce, Bogi, D’Elisa. All. Valente.

Corinaldo: Pencarelli (P), Perlini(P), Agostinelli, Belleboni, Casagrande, Campolucci, Pianelli, Micci, Perrini, Bronzini, Bacchiocchi, Sorcinelli. All.Gurini
Reti: Casagrande // Cornacchia F, Ciommi, D’Elisa, Dambrosio.

SERIE C FEMMINILE Corinaldo-Dorica Asur 4-4 (1-3)

Reti: 1-0 Giulioni, 1-3 // 2-3 Vernelli, 3-3 Baci, 4-3 Giulioni, 4-4 Mosca

Ritmi alti fin dalle prime battute. Il primo pallone intercettato è subito buono per il vantaggio delle locali con Giulioni. C'è poco tempo per esultare perché dopo pochi minuti è Cremonesi a pareggiare i conti con una bordata fuori aria. Un calo di concentrazione permette alle avversarie di prendere il sopravvento e approfittare di piccoli errori difensivi che raddoppiano e mandano le squadre negli spogliatoi sull’1-3. Nel secondo tempo il Corinaldo ha un piglio più aggressivo e con una buona pressione riesce a trovare il pareggio e poi il vantaggio con i gol in sequenza di Vernelli, Baci e Giulioni. Il Dorica non molla e su un guizzo finale trova il pareggio. Buona prestazione per le ragazze del Corinaldo consapevoli che c è ancora da migliorare.

UNDER 19 Corinaldo-Cus Ancona 2-5 (pt 1-4)

Marcatori: Pompili, Ciarloni

Mister Diambra: “Abbiamo approcciato la partita nel modo giusto, costruendo subito una buona occasione non concretizzata, subendo due gol sulle loro prime due incursioni. Da lì, per noi, la partita ha preso una brutta piega, perché c'è stato un attimo nel quale ci siamo disuniti e siamo di nuovo stati puniti; abbiamo alzato la pressione, ma loro sono stati bravi a evitare rischi, non regalandoci nulla. Il mio rammarico è che abbiamo sprecato troppo sotto porta, con un po' più di cinismo sicuramente ce la saremmo giocata maggiormente.”

UNDER 17 Corinaldo-Dinamis Falconara 8-2 (pt 5-0)

Marcatori: Perlini 3, Fogliadoro 3, Renelli, Fedeli





Questo è un articolo pubblicato il 23-10-2018 alle 12:21 sul giornale del 24 ottobre 2018 - 411 letture

In questo articolo si parla di ASD Calcio 5 Corinaldo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aZGf