Jesi: giro di vite su criminalità, intensificata l'attività di controllo

carabinieri di notte 17/10/2018 - Il Comando dei Carabinieri di Jesi, al fine di contrastare i fenomeni criminosi del territorio, ha predisposto dal 1 ottobre servizi mirati alla prevenzione e repressione dei reati predatori, del favoreggiamento ed induzione alla prostituzione nonché della detenzione illegale, ai fini dello spaccio, delle sostanze stupefacenti.

Nel week-end del 7 ottobre, sono stati segnalati 3 giovani nel centro storico, con età compresa tra i 20 ed i 30 anni, trovati in possesso di una modica quantità di Hashish per uso personale.

Il 12 ottobre sono stati proposti 3 fogli di via per tre straniere colte a svolgere l’attività di meretrice nelle zone centrali della città.

Il 13 ottobre è stato tratto in arresto, in flagranza di reato, uno straniero 25enne per spaccio di sostanze stupefacenti di tipo hashish, in uno dei parchi più frequentati dalla gioventù e dalle donne Jesine, il parco del Vallato.

Infine, martedì è stata tratta in arresto in flagranza di reato, una donna straniera per furto aggravato, ai danni di un noto esercizio commerciale di Jesi. La Giovane straniera, alla vista dei militari, ha tentato la fuga dal negozio ed è stata prontamente bloccata a poca distanza. Il maltolto recuperato, del valore di circa E. 500,00, è stato interamente restituito all’avente diritto.


di Cristina Carnevali
redazione@viverejesi.it




Questo è un articolo pubblicato il 17-10-2018 alle 12:33 sul giornale del 18 ottobre 2018 - 497 letture

In questo articolo si parla di cronaca, jesi, cristina carnevali, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aZtZ