x

Un turista: "Mai più in vacanza a Senigallia, con un'amministrazione poco rispettosa dei turisti"

lungomare mameli senigallia 1' di lettura Senigallia 25/08/2018 - Riceviamo e pubblichiamo la lettera di un turista che dopo aver trascorso le vacanze a Senigallia, ringrazia gli operatori, che "con sacrificio e attenzione si adoperano ogni mattina a viziare noi ospiti", spiegando però le ragioni per cui non verrà "mai più" in ferie sulla spiaggia di velluto.

"La mia solidarietà va a quegli esercenti del vostro territorio che con fatica e abnegazione si adoperano ogni mattina a viziare noi ospiti con sacrificio ed attenzione, consapevole che si devono districare in un mercato difficile e competitivo. A loro la mia ammirazione perché, a confronto di altre località competitor, partono con l'handicap di un'amministrazione poco rispettosa del vacanziero.

Mai più vacanze in un luogo dove fino alle prime ore di mattina è concesso a locali all'aperto l'utilizzo di musica ad alto volume.

Mai più vacanze in un luogo dove alle 5, 45 del mattino operatori ecologici hanno il permesso all'utilizzo di strumenti di lavoro alquanto rumorosi e invasivi alla quite che l'ora pretende;
Mai più vacanze in un luogo che tollera l'abusivismo.

Mai più vacanze in un luogo dove si riesce a trovare il sistema per rimuovere un veicolo parcheggiato correttamente con stalli di colore bianco nel rispetto della segnaletica esposta al momento dell'arrivo.
Mai più vacanze dove alcuni albergatori lamentato la scarsa portata dell'acquedotto a giustificare la quasi impossibilità di lavarsi.

Termino la mia vacanza stanco, sfruttato, irritato, umiliato, deriso.
La vostra organizzazione non collima minimamente con la dedizione al lavoro che il territorio esprime e nemmeno con la mia idea di vacanza. Senigallia? Mai più".


   

da un lettore di Vs




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-08-2018 alle 12:00 sul giornale del 27 agosto 2018 - 13670 letture

In questo articolo si parla di attualità, un lettore di Vs

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/aXLi