Curva della Penna: riparte la bonifica, per Natale la nuova rotatoria provvisoria

curva della penna 2' di lettura Senigallia 20/08/2018 - Ripresa al via per i nuovii lavori di bonifica nel comparto della curva della Penna. Risolto il contenzioso tra privati per la bonifica dell'area dell'ex deposito di carburanti, il maxi cantiere che poterà alla realizzazione della tanto attesa rotatoria, può ripartire.

I lavori preliminari si sono interrotti a causa di un contenzioso tra privati che riguardava la bonifica dell'area dove un tempo venivano stoccati i carburanti. Senza messa in sicurezza di quell'area non possibile far partire il cantiere che riqualificherà tutto il comparto di Villa Baviera e che porterà alla sostituzione del tanto odiato impianto semaforico a ben 7 tempi con una rotatoria. La ripresa dei lavori di bonifica è prevista per questa settimana.

“Finalmente i lavori di bonifica dell'area provata stanno per ripartire -annuncia il sindaco Maurizio Mangialardi- risolto il contenzioso tra privati per i costi dell'intervento, la bonifica può ripartire. I tempi dell'intervento, che prevede anche l'abbattimento di un manufatto, sono di circa un mese e mezzo e i metri cubi di materiale da asportare sono ancora circa mille”. Terminata la bonifica si procederà con il maxi intervento che poterà alla tanto attesa rotatoria della Penna, finanziata grazie agli oneri di urbanizzazione della riqualificazione del comparto di Villa Baviera, inserito nei famosi cinque ambiti del piano Cervellati. “Non posso sbilanciarmi sulla tempistica -ci va cauto il primo cittadino- ma posso ragionevolmente supporre che per Natale avremo la nuova rotatoria provvisoria, poi quella definitiva sarà pronta ad anno nuovo”.

Il progetto di riqualificazione del comparto della curva della Penna, che coinvolge la proprietà di più soggetti privati, prevede non solo la realizzazione della rotatoria al posto del semaforo ma anche la realizzazione di 49 parcheggi a raso grazie ai 2 milioni di euro di opere pubbliche indotte dagli oneri di urbanizzazione. Dal recupero dell'ex villa Baviera invece (di proprietà privata) verranno realizzati 34 alloggi di cui il 15% da destinare a edilizia residenziale pubblica. Il completamento dei lavori nel comparto della curva della Penna rappresenta il penultimo tassello dei cinque ambiti di riqualificazione del piano Cervellati: dopo i lavori all'ex Arena Italia, all'ex Nirvana, all'ex Ferri all'appello manca solo il Bastione di via Rodi.






Questo è un articolo pubblicato il 20-08-2018 alle 08:30 sul giornale del 21 agosto 2018 - 4185 letture

In questo articolo si parla di attualità, vivere senigallia, giulia mancinelli, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aXzP





logoEV
logoEV