statistiche accessi

Controlli straordinari di polizia, trovato in auto con un coltello denunciato per porto abusivo di armi

polizia 2' di lettura Senigallia 26/07/2018 - Di seguito ad alcuni episodi di furto presso alcune abitazioni, verificatisi negli ultimi giorni della settimana sul territorio del comune di Senigallia, sono stati predisposti mirati servizi di controllo in cui è stato impegnato il personale del Commissariato di Polizia.

I controlli hanno riguardato non soltanto le zona maggiormente trafficate e abitate ma anche alcune zone periferiche in cui nei scorsi giorni sono state segnalate presenze di auto sospette o strani comportamenti, come gente che suonava il citofono o chiedeva informazioni generiche.

Nel corso dei controlli, estesi anche ad orari notturni, il personale della Squadra Volante del Commissariato di Polizia di Senigallia, ha identificato diverse persone, anche straniere.

In particolare, poi, nei pressi di una piazza centrale della città, gli agenti hanno notato un uomo che manifestava comportamenti sospetti. Avvicinatisi all’uomo questi é stato identificato, si tratta di P.A., poco meno che 60enne, originario della Campania, con numerosi pregiudizi per reati contro il patrimonio.

Dai primi accertamenti, i poliziotti hanno ritenuto opportuno effettuare degli approfondimenti e pertanto l’uomo è stato condotto in Commissariato.

Le verifiche effettate hanmo consentito di risalire al fatto che l’uomo risultava destinatario di un provvedimento di arresto emesso dalla Procura di Civitavecchia per una condanna legati a fatti di furto in abitazione.
L’uomo, dopo gli atti di rito, é stato dunque condotto al carcere di Montacuto dove dovrà scontare 5 mesi di reclusione.

Non si esclude che il l'uomo , in transito in città, potesse esser stato dedito alle attività criminali per cui è stato raggiunto dall’ordine di cattura.

Nel corso dei servizi di contrasto ai reati predatori, gli agenti in orario serale, hanno intercettato, sulla statale, un veicolo monovolume che, alla vista dell’auto della Polizia, ha tentato una brusca manovra.
I poliziotti hanno raggiunto il veicolo ed identificavano i quattro occupanti, due uomini e due donne.

Le verifiche hanno consentito di accertare che, in particolare, l’uomo alla guida C.I.L. , rumeno, di 20 anni, aveva precedenti per furto ed in particolare per furti commessi in abitazioni.
Gli agenti hanno effettuato accertamenti anche a bordo del veicolo e nascosto, sotto il sedile del conducente, hanno trovato un coltello. Pertanto l’uomo é stato denunciato per porto abusivo di armi ed i soggetti venivano allontanati dal territorio del comune di Senigallia.






Questo è un articolo pubblicato il 26-07-2018 alle 17:10 sul giornale del 27 luglio 2018 - 1359 letture

In questo articolo si parla di cronaca, vivere senigallia, polizia, redazione, polizia di stato, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aWZW





logoEV
logoEV
logoEV