statistiche accessi

Corinaldo: al via "FestiValle" con i comuni di Mondolfo e Mondavio

festivalle 3' di lettura 13/07/2018 - Torna il magico mondo degli artisti di strada con la seconda edizione di “FestiValle. Il Festival degli artisti di strada” a cui quest’anno, oltre a Mondolfo, si sono aggiunti anche i Comuni di Corinaldo e Mondavio.

Dopo il successo della passata edizione è stato ideato un programma ancor più coinvolgente. Forme inedite di spettacoli dove gli artisti riesco ad attirare l’attenzione del pubblico “giocando” tra imprevisti, trame ardite e l’arte circense che coinvolgerà il cuore di Marotta.

“Una seconda edizione ancora più affascinante – ha commentato l’assessore al Turismo, Davide Caporaletti – in cui l’arte degli artisti di strada riesce a coinvolgere completamente il pubblico attraverso la magia, le diverse forme di spettacolo e l’arte circense. Quest’anno il Festival si svolgerà anche nei Comuni di Corinaldo e Mondavio che hanno accettato di far parte del circuito. L’augurio è che diventi un punto di riferimento artistico anche per tutti i Comuni per l’intera Vallata del Cesano”.

Un programma denso di artisti e di performer, una due giorni tutta da vivere: si parte sabato 14 luglio con un’anteprima nazionale “Sub Limen” dalle ore 23 lungo Viale Carducci con Mauro e Mattia, due ballerini che utilizzano il ballo come forma di espressione a 360 gradi dove una folle energia salvifica attraverserà lo spettatore portandosi a casa un gesto o una smorfia che rimarrà indelebile nel proprio cuore.

“Clap Clap” Circo dalle ore 21.45 in Piazza dell’Unificazione (replica anche domenica 15 luglio): una compagnia di circo-teatro con fuochi, coltelli, fruste e magia, sono gli ingredienti scelti per generare il rischio e il pericolo, creando un ambiente in cui l’impossibile e l’inspiegabile sono i temi principali.

Dalle ore 22.15, lungo Viale Carducci c’è Silvia Martini, performer, eclettica ricercatrice circense. Vanta una importante formazione artistica internazionale (hula hoop, verticali, lancio di coltelli). Un’artista che collabora con diverse produzioni del circo contemporaneo tra cui Les Jolies Fantastiques di Milo&Olivia.

“Unico: io & lui” è il titolo dello spettacolo formato da un simpatico cane, un intrepido bimbo ed un clown tonto tra allegria e improvvisazione.

Giulia Piermattei è l’artista che si esibirà dalle ore 21.30 ai “Giardini 11 eroine” con l’intento di regalare al pubblico un momento spensierato e giocoso. Domenica 15 luglio sempre ai “Giardini 11 eroine” sarà la volta della giocoleria con Juriy Longhi: birilli, palle, palloni e palline, in un roteare continuo. Il tutto condito da molto equilibrio. Ed ancora dalle ore 21, in Piazza dell’Unificazione arriva il “Teatro lunatico” che propone varie forme di espressività teatrale (prosa, canto, mimo, clownerie, danza, ecc.).

Lungo Viale Carducci ci saranno anche, dalle ore 23 “Diego Baraccano in Folies”, con energici momenti di comicità surreale e dalle 22.15 “Mario Levis in Hanger?” che con l’utilizzo di oggetti quotidiani crea divertimenti e giochi per bambini grazie alla tecnica di trasformazione coinvolgerà il pubblico in molteplici giochi.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-07-2018 alle 09:43 sul giornale del 14 luglio 2018 - 911 letture

In questo articolo si parla di mondolfo, comune di mondolfo, spettacoli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aWy9





logoEV