statistiche accessi

Corinaldo: la Contesa del Pozzo della Polenta festeggia la 40°edizione

2' di lettura 12/07/2018 - Tutto pronto per la 40° edizione della Contesa del Pozzo della Polenta, la Rievocazione Storica più antica della Provincia d’Ancona, ritorna con tre giorni di Festa a Corinaldo, il 20-21-22 luglio.

Un'edizione ricca di appuntamenti quella realizzata grazie alla collaborazione tra l’Associazione Pozzo della Polenta, il Gruppo Storico "Combusta Revixi" e il Comune di Corinaldo, per festeggiare l'importate compleanno e per tornare alle origini della festa.

"La leggenda - spiega Romano Sbarbati - racconta del contadino che cadeva insieme al sacco di farina, nel pozzo lungo la piaggia. Questa è una storiella che da sempre si racconta a Corinaldo.In realtà la prima edizione della Festa è stata nel 1978, era stata pensata da noi cittadini che abitavamo lungo la scalinata. Pensammo di creare una vera e propria Festa, che si svolgesse nei vicoli che si affacciavano nella famosa scalinata, che nei primi due anni non aveva il Pozzo, infatti ne avevamo costruito uno in legno. Solo qualche anno dopo venne l'idea di collegare le leggende cittadine, alla vera storia di Corinaldo, che vantava la grande e rinomata, vittoria dell'assedio nel 1517. Il passo successivo verso la rievocazione storica rinascimentale fu praticamente una conseguenza naturale."

“Quarant’anni anni di storia, di sacrifici, quarant’anni di esperimenti e dedizione nel rilanciarli - ha sottolineato il sindaco Matteo Principi - richiamare la storia arricchisce la vita moderna, ecco, perché non dobbiamo abbandonare le nostre tradizioni, la nostra cultura. La voglia di stare insieme e il senso di comunità hanno spinto dei corinaldesi a creare dal nulla questa Festa e questa è la cosa più significativa."

Quattro rioni in competizione per la conquista del Palio, gare, giochi, sbandieratori, danze, musici, arcieri, saltimbanchi, trampolieri, giullari, cartomanti, chiromanti, giochi per bambini, artisti di strada, stupendi costumi del ‘500, taverne con piatti tipici, per finire fuochi d’artificio e lo sparo del cannone di fico, questa la quarantesima edizione della Contesa del Pozzo della Polenta.

"Una festa che è nata e continua grazie alla collaborazione di una comunità - ha sottolineato l'assessore Giorgia Fabri - sappiamo che, qualsiasi evento nasce e vive se c’è una comunità. Una Festa crea poi quell’aggregazione sociale che diventa cultura e turismo".

In pdf il programma completo








Questo è un articolo pubblicato il 12-07-2018 alle 19:49 sul giornale del 13 luglio 2018 - 1076 letture

In questo articolo si parla di attualità, vivere senigallia, redazione, Contesa del Pozzo della Polenta, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aWxb





logoEV
logoEV
logoEV