statistiche accessi

Una lettrice: "L'arrivo dei bus turistici in stazione andrebbe agevolato"

1' di lettura Senigallia 06/07/2018 - Una lettrice ci segnala una problematica che riguarda l'arrivo dei bus turistici alla stazione di Senigallia.

Gli autobus privati contribuiscono, con i loro carichi di turisti, ad alimentare l'industria più fiorente di Senigallia: il turismo - scrive la lettrice - Ma anzichè agevolare i loro percorsi, l'amministrazione comunale impedisce il regolare passaggio ai pullman turistici. Nella fattispecie, una serie di vincoli impediscono ai pullman privati di uscire dalla via interna della stazione ferroviaria: entrando trovano una via praticamente chiusa, ostacolata da un palo che regge un divieto di transito e un paio di balaustre posizionate in modo non conforme ai regolamenti di costruzione delle strade.

Il palo, giustamente, delimita la zona riservata ai bus di linea che hanno una corsia a loro assegnata per uscire ed immettersi sulla strada statale. Ma questa manovra ai pullman turistici privati viene impedita e da questo derivano gravi disagi segnalati da tutte le ditte del settore.

Ne deriva che per invertire il senso di marcia i pullman privati devono passare per lo stradone Misa, transitando in una via pericolosa, creando intralci e pericolo per pedoni e ciclisti.

Eppure la soluzione sarebbe semplice: basterebbe con una minima spesa spostare il palo e la balaustra per permettere a tutti i pullman di transitare liberamente! Invece, dopo ripetute richieste all'ufficio strade del comune ed anche al sindaco effettuate negli ultimi mesi, il comune non sembra interessarsi al problema.

Sembra contraddittorio sbandierare ai quattro venti l'organizzazione di eventi per promuovere il turismo e richiamare turisti quando non si riesce neanche ad arrivare a Senigallia con i pullman perchè non si hanno a disposizione posti protetti per scendere e adeguati spazi di manovra.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-07-2018 alle 09:26 sul giornale del 07 luglio 2018 - 784 letture

In questo articolo si parla di attualità, lettrice Vs

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aWkA





logoEV
logoEV
logoEV