statistiche accessi

Spiaggia presa d'assalto, i residenti protestano per la sosta selvaggia

1' di lettura Senigallia 02/07/2018 - Week end estivo a tutti gli effetti sulla spiaggia di velluto. In tanti hanno deciso di trascorrere la giornata al mare, con conseguente sovraffollamento della città. La difficoltà maggiore quella di trovare parcheggio nei pressi del lungomare.

Numerose le infrazioni registrate dai residenti che hanno deciso di segnalare le soste selvagge: a Cesanella, come di consueto il parcheggio di piazzale Michelangelo è stato preso d'assalto, con le auto parcheggiate fino alla carreggiata.

Proteste anche a Ciarnin, nella zona di via Volta, dove più di un'automobilista ha deciso di continuare ad ignorare il codice della strada parcheggiando sui marciapiedi, a pochissima distanza dagli stop, ma anche in curva e così le auto parcheggiate in ogni senso di marcia hanno ristretto notevolmente la carreggiata con conseguente pericolo per gli autobilisti che si sono trovati a transitare.

E intanto domenica a Senigallia sono fioccate le prime multe alle auto parcheggiate lungo la statale Adriatica, zona da qualche anno vietata alla sosta.








Questo è un articolo pubblicato il 02-07-2018 alle 09:53 sul giornale del 03 luglio 2018 - 2912 letture

In questo articolo si parla di attualità, redazione, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aWbm





logoEV
logoEV
logoEV