statistiche accessi

Solidarietà per il piccolo Alessandro: in migliaia si sono mobilitati per il bambino senigalliese

1' di lettura Senigallia 01/07/2018 - Si era mobilitato anche l'ex calciatore della Juve, Alessandro Del Piero per il piccolo Alessandro, il bambino di 7 anni malato di leucemia che per curarsi è ricoverato da qualche settimana all'ospedale Bambin Gesù di Roma.

Dopo l'appello della ex deputata Beatrice Brignone, è parita una gara di solidarietà per la famiglia senigalliese che deve sostenere diverse spese mediche e di assistenza. I genitori di Alessandro per stargli vicino hanno infatti deciso di trasferirsi a Roma e sono stati costretti a lasciare il lavoro. Da qui la richiesta di aiuto per trovare una sistemazione vicino all'ospedale Bambin Gesù.

Buone notizie sulla vicenda sono state diffuse dalla stessa Brignone che ha voluto ringraziare pubblcamente quanti si sono attivati per sostenere la famiglia di Alessandro: "Forse si è trovata una sistemazione e per il momento non è necessario cercare oltre. Un enorme grazie alle migliaia (migliaia!) di persone che in 24 ore si sono mobilitate da ogni parte di Italia con una generosità commovente. I prossimi giorni saranno intensi e delicati, Ale e i suoi genitori necessitano di massima tranquillità, quindi ci rivolgiamo alla sensibilità di tutte e tutti per chiedere di non sommergerli di chiamate e messaggi e di rispettare questo momento. Sicuramente capirete. Grazie davvero di cuore".






Questo è un articolo pubblicato il 01-07-2018 alle 14:13 sul giornale del 02 luglio 2018 - 7395 letture

In questo articolo si parla di attualità, vivere senigallia, redazione, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aWai