Tennistavolo: Las Vegas, sfuma il podio per Sabrina Moretti

24/06/2018 - Il sogno di accedere alle semifinali dei Mondiali master di tennistavolo si è infranto nella notte tra sabato e domenica per la senigalliese Sabrina Moretti, sconfitta 3/1 dalla canadese Chiu Barbara Xiaowen.

Quarti di finale raggiunti dopo il superamento del girone di qualificazione e tre vittorie consecutive nel tabellone finale non sono riuscite a portare Sabrina sul podio. Bella la progressione: 3/2 con l’austriaca Gal Krisztina, 3/0 con la tedesca Sremlo Elke ed infine un perentorio 3/1 con la giapponese Koie Akemi. Poi è arrivata la canadese di origini cinesi e Sabrina si è dovuta arrendere, senza nessun tipo di rimpianti, conquistando così un posto tra le otto migliori master del mondo.

A consolare la brava atleta ed istruttore del Centro Olimpico è venuta la vittoria nel consoletion di doppio in coppia con l’altra senigalliese Laura Lorenzetti. Faticosa e difficile (siamo ad un mondiale!) la sequenza delle vittorie: 3/0 alle tedesche Ressler/Sattler, 3/1 alle coreane Lee/Sim, 3/2 alla coppia Garrett/Reid (NZL/AUS) ed infine la finalissima con Gallaway/Herrmann (AUS/GER) vinta per 3/2.

Sabrina e Laura torneranno a Senigallia nei prossimi giorni dove l’attendono una intensa attività al Centro Olimpico con l’arrivo di tanti turisti che scelgono Senigallia per di ping-pong, i campus internazionali con tedeschi, russi, inglesi e slavi, i tornei estivi del sabato pomeriggio Mare-PingPong ed il torneo Imperatore di metà agosto.


da Centro Olimpico Tennistavolo Senigallia



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-06-2018 alle 14:50 sul giornale del 25 giugno 2018 - 463 letture

In questo articolo si parla di tennistavolo, sport, Centro Olimpico Tennistavolo Senigallia, sabrina moretti

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aVWj





logoEV