statistiche accessi

x

Montemarciano: ragazzino si getta sotto al treno merci, tragedia a Marina

1' di lettura 29/05/2018 - Un ragazzino di 16 anni si è tolto la vita martedì pomeriggio gettandosi sotto ad un treno merci in transito lungo la linea ferroviaria all'altezza di Marina di Montemarciano.

Il dramma si è consumato intorno alle 19 quando il treno merci 66862 diretto verso Bologna ha travolto il ragazzo che è morto sul colpo. La vittima è un 16enne di origini filippine ma da anni residente con la famiglia a Marina di Montemarciano. Il ragazzino era stato visto passeggiare nervosamente su e giù lungo la banchina della stazione per circa due ore, poi improvvisamente il gesto estremo. Mentre da sud arrivava il treno merci e da nord il Freccia Rossa diretto ad Ancona, il ragazzino è saltato facendosi travolgere dal treno. E' morto sul colpo.

Sul posto sono intervenuti gli agenti della Polfer, i Carabinieri e il personale del 118 per il recupero della salma. Il traffico ferroviario è rimasto bloccato per circa un'ora. Le forze dell'ordine hanno raccolto le testimonianze di alcuni passeggeri che hanno assistito, scioccati, alla scena. Proprio sul binario opposto infatti c'erano alcuni ragazzi di Pesaro, con la passione per la fotografia, che stavano effettuando alcuni scatti alla stazione. Uno di loro avrebbe addirittura immortalato il momento dell'investimento. Il fotogramma è ora al vaglio degli investigatori.

Alla stazione sono arrivati anche i genitori del 16enne, straziati dal dolore. La mamma è stata colta da malore ed è stata soccorsa dal 118. In stazione è arrivata anche la fidanzatina del ragazzino con cui aveva trascorso il pomeriggio fino alle 16 che non si dà pace per quel gesto assurdo.






Questo è un articolo pubblicato il 29-05-2018 alle 19:50 sul giornale del 30 maggio 2018 - 26515 letture

In questo articolo si parla di cronaca, vivere senigallia, montemarciano, giulia mancinelli, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/aU5o





logoEV
logoEV
logoEV