x

SBC: "Ostello Le Dune e piscina delle Saline mancanza di legalità e trasparenza nella gestione"

Ostello Uisp 2' di lettura Senigallia 08/04/2018 - Lunedì 9 aprile verrà votato in Consiglio comunale l’ordine del giorno per la revoca alla U.I.S.P. di Senigallia della gestione dell’Ostello "Le Dune".

Ci concentriamo sulla U.I.S.P. perché, a differenza dell’altra associazione presente, attraverso la gestione ha ottenuto degli enormi benefici economici. Il tutto con l’imperturbabilità, a voler pensare bene, degli amministratori che si sono succeduti a Senigallia negli ultimi due decenni.

E’ una vicenda paradossale ed invitiamo i cittadini ad ascoltare la registrazione della seduta della VI° Commissione del 5 aprile, così come invitiamo la cittadinanza a seguire i lavori del Consiglio comunale del 9 aprile alle ore 16:00.

Venendo a quanto emerso in Commissione, va sottolineato che – con buona pace della trasparenza – con la convocazione della Commissione non è stata trasmessa la lettera del Demanio, pervenuta al Comune, con cui l’Ente rappresenta la propria posizione: “chi è oggi nella struttura non ha alcun titolo per starci e chiederemo l’indennità di occupazione.”

Stigmatizziamo la linea, anzi, la non-linea dell’assessore Campanile. E sì, perché prima l’assessore ha affermato (minuto 55:21) che “domani scriveremo ad entrambe le associazioni una lettera che se vogliono continuare a rimanere od utilizzare quegli spazi devono rivolgersi direttamente al Demanio al fine di stipulare un nuovo contratto” per poi poco dopo, viste le proteste dei Consiglieri Martinangeli, Paradisi e Sartini, “rimangiarsi” le parole dette ed affermare (minuto 1:05:12) che “faremo una lettera dove chiederemo di liberare l’area, come ci ha indicato il Demanio”.

Anticipiamo sin da ora il nostro voto favorevole all’ordine del giorno perché siamo a favore della legalità e trasparenza.

Legalità e trasparenza sono mancate nella gestione della piscina comunale tra il Comune e la U.I.S.P. di Senigallia, sì. Ancora una volta la U.I.S.P. di Senigallia, o meglio alcuni soggetti che gestiscono questo Ente di Promozione sportiva meritorio.

A proposito, sindaco, a fine mese scadono i dieci mesi di tempo che la giunta si era presa con la delibera n. 127 del 27/06/2017 con cui avete assunto la gestione diretta della piscina, togliendola alla U.I.S.P., risponda alla Città a questa domanda: cosa volete fare?

Aspettate il quinto progetto di finanza della U.I.S.P.? O finalmente farete un bando di gara pubblico?

In pdf la delibera n. 127 del 27/06/2017 con cui il comune ha assunto la gestione diretta della piscina delle Saline








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-04-2018 alle 12:43 sul giornale del 09 aprile 2018 - 1325 letture

In questo articolo si parla di politica, senigallia, Senigallia Bene Comune

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/aTom





logoEV
logoEV