Appignano: 40enne finge un furto e viene denunciato, i carabinieri indagano sulla vicenda

19/03/2018 - I carabinieri di Appignano, lo scorso weekend, hanno denunciato un 40enne della zona per simulazione di reato.

L'uomo infatti si era recato dai carbinieri per denunciare il furto della sua automobile, ma le sue dichiarazioni erano risultate poco credibili. I carabinieri hanno ritenuto di dover approfondire i controlli scoprendo così che la vettura in questione era stata ritrovata nella provincia di Benevento, con all'interno i documenti del denunciante.

L'uomo, messo alle strette dalle domande dei carabinieri, ha ammesso di aver dato in presito la sua automobile ad un soggetto campano e di aver dunque finto il furto. Nella zona in cui è stata rinvenuta la vettura, sono stati segnalati anche dei cavi elettrici recisi, dunque i carabinieri proseguono le indagini per ricostruire la vicenda e delineare quali siano stati gli effettivi movimenti dell'automobile.


di Rachele Giordano
redazione@viveremarche.it

 




Questo è un articolo pubblicato il 19-03-2018 alle 09:46 sul giornale del 20 marzo 2018 - 761 letture

In questo articolo si parla di redazione, rachele giordano