Al via in Biblioteca una nuova rassegna sulla cultura del cibo

23/01/2018 - Partirà venerdì 26 gennaio alle ore 18,00 alla Biblioteca Comunale Antonelliana una rassegna tematica di incontri dedicati alla cultura del cibo e in qualche modo collegati a pubblicazioni sull'argomento.

"Un libro nel piatto" è il titolo della rassegna che vedrà come primo protagonista il libro di Giovanni Ricciotti "La porchetta: una tradizione antica" (Edizioni Panozzo, 2016). Alla presenza dell'autore rievocheremo gli aspetti caratteristici di questo famosissimo cibo tradizionale, dove la storia si intreccia con la cultura, le tradizioni popolari con la letteratura classica e la cui origine gastronomica, tra varianti e procedimenti "segreti", è contesa da decine di paesi dell'Italia centrale e non solo.

Operazione coraggiosa quella di Giovanni Ricciotti, partita da un'approfondita ricerca storico-genealogica sulla propria famiglia, in un'epoca in cui vanno particolarmente di moda le diete, i cibi salutistici, la lotta al colesterolo "cattivo" e l'idolatria per quello "buono", l'orrore per il grasso in generale, in una contesa, a volte anche violenta, tra i sostenitori di teorie opposte non sempre sorrette da riscontri scientifici.

Tutto questo perché forse nulla come il cibo ha la capacità di riflettere i caratteri di una cultura di una determinata epoca storica. Naturalmente la rassegna che si apre ora porterà in biblioteca voci alternative e ci sarà spazio, nei prossimi appuntamenti, anche per le culture del cibo ispirate a principi diversi. Al termine dei vari incontri verranno proposti anche dei piccoli "assaggi", che non possono mancare quando si parla di cibo, sia pure in termini culturali. La partecipazione è libera e gratuita. GIOVANNI RICCIOTTI, attivo da tempo come insegnante nelle scuole superiori di Senigallia, è cultore di studi di carattere letterario e storico.

Suoi campi di indagine sono la letteratura del Novecento, in particolare lo scrittore e saggista senigalliese Mario Puccini e la storia moderna e contemporanea anche in ambito locale. In questo contesto ha collaborato, tra l'altro, alla stesura della monumentale storia della città di Ostra, sua città natale.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-01-2018 alle 12:34 sul giornale del 24 gennaio 2018 - 504 letture

In questo articolo si parla di attualità, comune di senigallia, senigallia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aQXt





logoEV