Visi e Voci: a Montemarciano ci si difende dalle mareggiate con barriere di cemento

08/01/2018 - I servizi della cinquantatreesima puntata di Visi e Voci in onda il 6 gennaio 2018 su Tv Centro Marche. Tema della puntata: "Il futuro arriva presto".

1 Apriamo la prima puntata del 2018, da Marina di Montemarciano con l’annoso problema delle mareggiate che si arricchisce di un nuovo capitolo. I privati sono stati in pratica costretti a difendere le loro concessioni con della barriere di cemento.

2 Intanto, come da tradizione, il 2018 si apre con le previsioni meteo affidate ad un metodo molto particolare: come reagiscono le foglie di cipolla a chicchi di sale all’ingresso del nuovo anno. Protagonista lo jesino Alfio Lillini che ha così elaborato il quadro delle previsioni per tutte le stagioni, ipotizzando un’estate breve, calda e soleggiata.

3 Il primo dell’anno porta come sempre le prime nuove vite dell’anno. Quest’anno il primato è andato a Civitanova dove sono stati partoriti i primi due bambini delle Marche: Riccardo a mezzanotte e 37 ed Alessandro alle 2,44.

4 E chissà se le future generazioni sapranno apprezzare un’importante novità sulle tavole dove arrivano gli insetti, già consumati da due miliardi di persone nel mondo nel continente africano ed in quello asiatico. Una particolarità che a molti potrà far storcere il naso, ma che ha delle motivazioni precise e che hanno a che fare anche con la salute.

5 In chiusura dedicheremo le nostre attenzioni ad un agriturismo particolare dove si apprende la cultura giapponese. A San Ginesio l’arte dello Zen per un mondo diverso.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-01-2018 alle 13:03 sul giornale del 09 gennaio 2018 - 657 letture

In questo articolo si parla di attualità, montemarciano, Ciro Montanari

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aQtG

Leggi gli altri articoli della rubrica Visi e Voci