Nuova risonanza magnetica: ripresi i lavori, Volpini: "Situazione monitorata costantemente"

fabrizio volpini 05/01/2018 - Novità in vista per la tanto agognata risonanza magnetica dell'ospedale di Senigallia. Sono infatti ripartiti i lavori che porteranno al taglio del nastro tra qualche mese. Il nuovo macchinario, che doveva essere attivo già da qualche anno, versa da tempo in condizioni di stallo.

Una vera Odissea che ora sembra essersi indirizzata sui giusti binari. L'acquisto del nuovo macchinario è partito male fin dall'inzio, quando cioè l'Asur ordinò, anni fa, una nuova risonanza magnetica che però non andava bene per la stanza per cui era stata pensata. E' cosi dovuto intervenire il Comune con una apposita variante urbanistica per consentire l'installazione in una diversa stampa. E intanto il tempo passava. Quando la scorsa estate tutto sembrava filare liscio, la nuova doccia fredda.

I lavori si erano nuovamente interrotti e stavolta a causa di un contenzioso tra la ditta appaltatrice e l'Asur. Oggetto del contendere il lavoro aggiunto, reso necessario dalla nuova stanza, per cui la ditta richiedeva un aumento del compenso. Maggiorazione invece negata dall'Asur. A settembre il direttore dell'Area Vasta Maurizio Bevilacqua aveva confermato lo stop ai lavori causato dall'inghippo ma aveva assicurato una “rapida” soluzione. Nelle scorse settimane c'è stato un incontro tra la ditta appaltatrice e l'Asur e i lavori ora sono ripartiti.

“Si è finalmente sbloccata la situazione di stallo in cui versava l'installazione della nuova risonanza magnetica -conferma il presidente della commissione regionale sanità Fabrizio Volpini- sono ripresi i lavori per il completamento dell'opera e questo è fondamentale. Il direttore Bevilacqua segue personalmente il prosieguo dell'attività e i lavori dell'impresa affinchè stavolta non ci siano più intoppi. Non sono più ammissibili ulteriori ritardi. Comune e Regione hanno fatto quanto di loro competenza ed ora l'Asur deve concludere l'opera”.

Della vicenda della risonanza magnetica si era interessata anche l'inviata di Striscia La Notizia Chiara Squaglia con un blitz all'ospedale di Senigallia senza però ottenere risposte in merito.





Questo è un articolo pubblicato il 05-01-2018 alle 08:19 sul giornale del 08 gennaio 2018 - 2089 letture

In questo articolo si parla di attualità, vivere senigallia, giulia mancinelli, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aQoP