Ostra Vetere: cerimonia di inaugurazione per le scuole e il centro storico

luca memè 03/01/2018 - Domenica 7 gennaio ad Ostra Vetere, l’Amministrazione Comunale inaugurerà tre importanti interventi effettuati su opere pubbliche, che sono giunti a conclusione.

L’appuntamento è per le ore 15 nel cortile della scuola primaria “P. Angelo Api” di via G.Marconi, dove il Sindaco Luca Memè accompagnato da tutti gli Amministratori procederà al taglio del nastro per la fine dei lavori di ristrutturazione e consolidamento effettuati nella scuola primaria, di miglioramento sismico nella scuola secondaria di I grado e quelli di rifacimento della pavimentazione e dei sottoservizi del centro storico. L’intervento effettuato nella scuola primaria “P. Angelo Api” ha riguardato significativi lavori di controsoffittatura, tinteggiatura, sostituzione dell’illuminazione e tendaggi per un importo complessivo di 165.000 euro. I lavori si sono resi necessari dopo indagini diagnostiche al fine di prevenire eventi di crollo dei solai e dei controsoffitti, da tali indagini infatti era emerso il concreto rischio di sfondellamento dei solai di alcune aule del piano terra e per una maggiore sicurezza dello stabile l’intervento è stato ampliato con riguardo sia al piano terra che a quello superiore. L’immobile della scuola secondaria di I grado “U.Foscolo” è stato invece migliorato sismicamente ed energeticamente grazie ad un contributo statale a fondo perduto per l’importo di 700.000 euro e risorse del bilancio comunale.

“La riqualificazione degli ambienti scolastici - dice il Sindaco Memè - si può ormai considerare conclusa. Con emozione restituiamo alla collettività scuole più belle ed accoglienti, adeguate alle esigenze didattiche degli insegnanti e più sicure dal punto di vista delle norme antisismiche. Oltre agli interventi strutturali effettuati nella scuola primaria e nella secondaria di I grado, vorrei ricordare anche i lavori di tinteggiatura interna e i nuovi arredi per la scuola dell’infanzia “Luca Lombardi” e per il nido “Gheos”. Siamo molto soddisfatti di aver recuperato e migliorato tutto il nostro patrimonio scolastico – prosegue il Sindaco - perché la scuola è il fondamento di ogni comunità. Del resto, fin dal nostro insediamento avevamo considerato la sicurezza e il decoro degli ambienti scolastici come una priorità. L’importo totale degli interventi eseguiti supera il milione e mezzo di euro, cifra ottenuta quasi interamente a fondo perduto o coperta con risorse di bilancio. Aver realizzato così tanti lavori importanti in nemmeno cinque anni di governo ci rende davvero orgogliosi.”

Infine, simbolico taglio del nastro anche per la chiusura dei lavori nel centro storico, dopo l’intervento di rifacimento della pavimentazione e dei sottoservizi per il costo di 660.000 euro, interamente finanziato dal programma ministeriale “6000 Campanili”, le cui zone interessate alla realizzazione strutturale ed accessoria sono state via Mazzini, via Gramsci, parte di via Marulli, via Lungo le Mura,piazza Don Minzoni, piazza Lucio Battisti e piazza Satellico. L’Amministrazione Comunale, soddisfatta per gli importanti interventi realizzati e restituiti alla comunità in così poco tempo, è orgogliosa di invitare tutta la cittadinanza a partecipare all’evento inaugurale di domenica 7 gennaio per vivere insieme la giornata di festa.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-01-2018 alle 12:22 sul giornale del 04 gennaio 2018 - 1638 letture

In questo articolo si parla di attualità, ostra vetere, comune di ostra vetere

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aQmA





logoEV