Che fine hanno fatto ciclabile e sottopasso alla Cesanella?

1' di lettura Senigallia 23/12/2017 - Maggio 2015, si vota per le amministrative. Pochi giorni prima delle elezioni in un giardino a Cesanella compare un cartello con la dicitura: “Realizzazione di un sottopasso ciclo-pedonale”.

Contestualmente a ciò vengono eseguiti dei lavori nello stesso giardino; spostamento di un camminamento pavimentato e delimitazione dell’area ove questo insisteva.

Vengo a sapere che oltre il sottopasso è prevista una pista ciclabile che dovrebbe congiungersi a quella già esistente.

Ottima iniziativa.

Settembre 2017: su Vivere Senigallia compaiono dichiarazioni del Vicesindaco Memè il quale dice che entro la fine del mese partiranno i lavori.

Dicembre 2017: sono passati due anni e mezzo. Il cartello è ancora lì, il camminamento finisce contro un palo dell’illuminazione pubblica, le strisce pedonali terminano nella zona a tutt’oggi recintata che, tra l’altro, in estate è piena di erbacce ed animali (vedere foto).

Le ultime dichiarazioni del Sindaco parlano della realizzazione in tempi brevi della rotatoria di accesso al quartiere; speriamo che nella calza della befana i residenti di Cesanella possano trovare anche l’inizio dei lavori sopra citati.


da Ettore Coen
laltrasenigallia@viveresenigallia.it







Questo è un editoriale pubblicato il 23-12-2017 alle 14:36 sul giornale del 27 dicembre 2017 - 2381 letture

In questo articolo si parla di ettore coen, politica, editoriale

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aQbt

Leggi gli altri articoli della rubrica L'altra Senigallia





logoEV