Convegno horror in Biblioteca tra letteratura, cinema, musica e fumetto

22/11/2017 - Per festeggiare il proprio Ventennale, la Fondazione Rosellini per la Letteratura Popolare si tinge di nero.

Lasciando momentaneamente da parte il “noir” inteso come una delle facce del giallo, cui è stato dedicato il Convegno Nazionale svoltosi il 27 maggio scorso presso la Biblioteca Antonelliana e per il quale la Fondazione Rosellini si spende grazie al cospicuo patrimonio della sua ormai celeberrima Camera Gialla (in cui è ambientata persino una storia a fumetti del numero 3161 di “Topolino”) e al proprio contributo ormai pluriennale all’organizzazione del festival “Ventimilarighesottoimari in Giallo”, fiore all’occhiello dell’offerta culturale estiva del Comune di Senigallia, questa volta è di turno il “nero” della paura e dell’orrido.

Questo è difatti il tema del Convegno Nazionale “Incubi di inizio inverno”, che si terrà, con il patrocinio del Comune di Senigallia, venerdì 1 dicembre alle ore 15.30 presso la Biblioteca Antonelliana di Senigallia e che metterà sul piatto letteratura, cinema, musica e fumetto, tutto rigorosamente servito in salsa horror.

Una proposta culturale di ampio respiro che coniuga la vocazione della Fondazione Rosellini alla valorizzazione della letteratura popolare con la qualità e la varietà degli interventi, tenuti da docenti e da cultori della materia che si cimenteranno nell’analisi del tema del convegno da molteplici prospettive, mettendo in rilievo la componente “horror” presente non solo nei grandi scrittori o nella produzione cinematografica e fumettistica, ma anche in autori o in opere che apparentemente hanno poco a che fare con il genere. I contributi dei relatori (Andrew Daventry, Pelagio D’Afro, Roberto Ferretti, Antonio Fogliardi, M. Loredana Macrì, Chiara Pietrucci, Luca Rachetta, Silvia Serini, Franco Spiritelli) saranno intervallati da esecuzioni musicali sul tema della flautista Elena Solai.

Le celebrazioni del Ventennale della Fondazione Rosellini inizieranno in realtà già la mattina del 30 novembre in sinergia con l’Istituto Alberghiero “Panzini”, quando, nell’aula magna della scuola, sarà proposta agli studenti la lezione “Nero in tavola: giallo enogastronomico e altre storie” ( relatori Luca Rachetta e M. Loredana Macrì), cui seguirà l’incontro con la giallista senigalliese Luciana Quattrini.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-11-2017 alle 10:41 sul giornale del 23 novembre 2017 - 729 letture

In questo articolo si parla di cultura

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aPaq





logoEV