Montemarciano: "Metti un martedì in via Falcinelli" giunge al termine

22/07/2017 - Siamo infine giunti al termine della rassegna che negli ultimi martedì ha rivelato un volto nuovo e inedito di Montemarciano.

In questi martedì il comune del senigalliese ha infatti conosciuto, grazie alla stretta collaborazione tra gli Asini Bardasci e l’amministrazione locale, una nuova vita, e con esso tutti i suoi abitanti. Il secondo martedì ha portato ancora più persone a scendere in via Falcinelli per partecipare alle numerose iniziative in strada, in un'atmosfera d'altri tempi in cui la vita di piazza era all'ordine del giorno. Tra concerti, barbieri in strada, sport, laboratori e cinema le persone accorse non avevano che l'imbarazzo della scelta su come spendere il proprio tempo una volta giunti sul posto. L'atmosfera conviviale era inoltre favorita dalla possibilità di cenare in strada grazie al cibo messo a disposizione dal "Crazy Burger" e dalle pizzerie "L'Angolo" e "Farina e Amore".

Il tutto ovviamente coronato dagli spettacoli che hanno animato la sera, a partire dal jukebox vivente del duo Durso/Paolasini, passando per il radiodramma di Paola Ricci ispirato alla storia del pozzo del letto, antica leggenda di Montemarciano che ha radunato un pubblico di curiosi regalando un pezzo di storia nascosta ai più. Infine, come evento principale il concerto del cantautore jazz milanese Alessandro Centolanza, incorniciato dalla magnifica scenografia offerta dalla chiesa di San Pietro come sfondo. A partire dalle 18 di martedì 25 quindi potrete vivere per l'ultima volta in questo clima incantevole che avrà come protagonisti altri nomi e altri artisti. Alle ore 18 presso il cinema Battisti Fabio Durso terrà la sua dedica suonando dal vivo una colonna sonora appositamente scritta per il documentario Verde Avventura di Primo 'Cleto' Battisti.

Dalle 20.30 invece potrete farvi inebriare dalle polifoniche voci del Trio Carbone che vi regalerà uno spettacolo musicale e performativo all’insegna del divertimento, riproponendo i più grandi classici della musica italiana in forma rivisitata. Infine, alle 21.30, il Teatro Medico Ipnotico di Parma metterà in scena il Florindo Innamorato, uno spettacolo di burattini imperdibile adatto ad un pubblico di ogni età. Invitiamo quindi chi non ha avuto ancora modo di vedere ciò che accade in via Falcinelli a venirci a trovare nell’ultima data possibile, per condividere emozioni e sensazioni indelebili. Assieme possiamo riportare vita nei posti in cui stava per svanire e gettare quelle che, chissà, potrebbero un giorno diventare le basi di una nuova tradizione cittadina.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-07-2017 alle 10:58 sul giornale del 24 luglio 2017 - 908 letture

In questo articolo si parla di montemarciano, spettacoli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aLtO





logoEV